Lo Smokey eyes è un tecnica di make up intramontabile, non passa mai di moda, né nel classico colore nero né nelle sue rivisitazioni allegre e colorate. Questo tipo di trucco regala al volto e allo sguardo delle donne non solo profondità ed eleganza, ma anche una buona dose di mistero e sensualità. Per questo le star di Hollywood non possono fare a meno dello Smokey eyes, specialmente sul red carpet: sono fedelissime del make up “fumoso”, tra le altre, Rihanna, Miranda Kerr, Adriana Lima, Jessica Alba e Keira Knightley.

Per le donne che non sono pratiche, lo Smokey eyes potrebbe sembrare difficile da realizzare, ma non è affatto così: basta conoscere pochi semplici passaggi per ottenere un risultato invidiabile. Abbiamo chiesto alla make up artist Grazia Bianchi, della romana Marco Gentile Factory, di spiegare a DireDonna con un video tutorial come realizzare in maniera semplice e efficace il trucco Smokey eyes.

Occorrente per realizzare lo Smokey eyes

  • Ombretto in crema nero
  • Ombretto in polvere nero
  • Ombretto in polvere bianco
  • Mascara
  • Ombretto in polvere beige
  • Pennello a lingua di gatto piccolo
  • Pennello eye-liner piatto e diagonale
  • Pennello per sfumare
  • Matita nera
  • Matita bianca

Come realizzare lo Smokey eyes

  1. Con il pennello piatto e diagonale prendete l’ombretto nero in crema, disegnate un triangolo che parte dalla base delle ciglia e arriva a metà della palpebra mobile e riempite il triangolo disegnato con l’ombretto in crema.
  2. Prendete l’ombretto nero in polvere con il pennello a lingua di gatto piccolo, e applicatelo sull’ombretto in crema partendo dalla base delle ciglia e salite: sfumate leggermente la linea sulla palpebra fissa, quella sotto l’arcata, poi scendete con l’ombretto fino all’attaccatura interna dell’occhio per allungarlo.
  3. Prendete l’ombretto in crema nero con il pennello in diagonale e fate una linea sotto l’occhio, procedendo dall’esterno e arrivando a metà occhio, facendo in modo che il colore sia più intenso all’esterno e meno marcato al centro.
  4. Applicate la matita nera disegnando il triangolo interno ed esterno dell’occhio, le due punte, escludendone la parte centrale.
  5. Fissate la matita con l’ombretto nero in polvere utilizzando il pennello a lingua di gatto piccolo.
  6. Applicate la matita bianca sotto l’occhio nella parte centrale; prendete poi il pennello a lingua di gatto per l’ombretto in polvere bianco e applicatelo sulla matita bianca per fissarla.
  7. Con il pennello per sfumare, prendete l’ombretto beige, applicatelo sotto l’arcata sopracciliare e sfumate.
  8. Applicate il mascara prima sulla parte superiore e poi sulle ciglia inferiori: su quelle superiori fate sempre una piccola rotazione, pettinate verso l’alto, portando le ciglia lateralmente e separandole; applicando il mascara sulle ciglia inferiori, infine, spingetele verso l’esterno.