Lo snowboard è uno sport invernale che negli ultimi anni ha sempre più preso piede sulle piste italiane. Gli snowboarder sono frequentatori della montagna del tutto particolari: coloratissimi e alla moda nelle loro tute, spericolati nelle loro evoluzioni ed entusiasti nel loro modo di vivere la neve e la montagna.

Gli spazi dedicati allo snowboard in Italia ormai non mancano. Sicuramente il Trentino è per eccellenza la terra degli appassionati della tavola e ogni inverno i suoi incredibili snowpark richiamano rider da tutta Italia e anche dal resto d’Europa. In tutte le aree sciistiche della zona sono presenti snowpark attrezzati e di grande qualità, sempre al passo con i tempi e le ultime tendenze: insomma si tratta di vere e proprie oasi di divertimento.

Galleria di immagini: Snowpark Trentino

Gli appassionati possono sbizzarrirsi in evoluzioni spettacolari e spericolate su half pipe e jump, sui tracciati di border cross e nelle aree dotate di kicker, funbox e rail. Il tutto naturalmente in completa sicurezza e libertà. Vediamo ora quali sono alcuni dei migliori e più frequentati snowpark del Trentino:

  • Ursus Snowpark a Madonna di Campiglio, considerato uno dei migliori in Europa e situato a 2.500 metri in zona Grostè, offre un’ampia scelta che si adatta a tutti i livelli, dai principianti ai più esperti;
  • Adamello Freestyle Arena al Passo del Tonale, composto da due diversi settori con kicker medio-grandi e la linea di box più impegnativa con strutture per esperti nella parte alta, e kicker più piccoli e strutture box/jibbing nella parte bassa, oltre a una zona dedicata alle scuole e ai principianti;
  • Snowpark Monte Bondone a Trento, molto comodo perché facilmente raggiungibile dalla città, offre anche un importante calendario di eventi con ospiti noti che ne hanno molto accresciuto la popolarità.
  • Alternative Park a Marilleva, è situato a circa 1900 metri in un’area completamente delimitata da reti e riservata esclusivamente a snowboarder e a sciatori con sci freestyle a doppie punte;
  • Rolle Railz Park a San Martino di Castrozza, si trova a un’altitudine di 2200 metri nella splendida cornice delle Pale di San Martino. Si adatta a ogni livello di preparazione e segnala il livello di difficoltà di ogni struttura. Lo snowpark è animato con musica durante il weekend e vi si svolgono numerose manifestazioni e gare;
  • Brenta Park a Pinzolo, assicura a tutti gli appassionati della tavola, divertimento e adrenalina con box, jump, rail di vari livelli di difficoltà;
  • Snowpark Belvedere a Canazei, circondato dal fantastico panorama delle Dolomiti è ideale per tutti i livelli di riding.

Ma il Trentino non è solo neve e sport invernali, offre anche numerosi altri intrattenimenti e svaghi, primo fra tutti la cucina. Nei ristoranti e nelle osterie tipiche si possono gustare prelibatezze come i canederli, gli spätzli, il gulasch e vari salumi e affettati di selvaggina. Da non dimenticare poi i pregiati vini trentini come il Trentino D.O.C. Müller Thurgau, uno dei vitigni più rinomati delle Alpi.

Dopo un’elettrizzante giornata di sci o di snowboard, è inoltre possibile rilassarsi in uno dei tanti stabilimenti termali che offrono trattamenti specifici per la cura di varie patologie grazie a fonti d’acqua ricche di elementi naturali.

Sono poi molte le attività da praticare in famiglia: escursioni sulla neve, sci, pattinaggio sul ghiaccio, slittino, il tutto in totale sicurezza e libertà.

Fonte: VisitTrentino.it.