Da qualche tempo, le mezze stagioni non esistono più e il passaggio dal caldo al freddo arriva brusco e improvviso. Occorre tirare fuori piumoni e giacche per iniziare ad accendere i riscaldamenti senza avvertire alcun segno d’autunno, per chi poi è maggiormente freddolosa, l’arrivo di questa stagione si affronta con maggiore difficoltà.

Alcune semplici abitudini aiutano il corpo a sopportare meglio il freddo: dormire è un ottimo modo per produrre cellule che stimola il sistema immunitario e che quindi ci aiutano a difendersi dai malanni di stagione. Occorre dormire almeno sette ore per evitarsi un raffreddore e, ovviamente se si frequentano ambienti dove ci sono persone con qualche malattia infettiva, cambiare spesso l’aria.

Se si ha difficoltà a prendere sonno si può provare con un esercizio mentale che fa ripercorrere quello che si è fatto durante il giorno ma in ordine inverso. Un esercizio fisico svolto in maniera moderata aiuta la funzione immunitaria, ovviamente se ci si espone al freddo occorre essere adeguatamente coperti. Durante la doccia se si lascia il flusso di acqua calda aperto per 30 secondi occorre poi riceverne uno freddo per 10 e ripeterlo per tre volte.

Qualche brivido potrebbe esserci, ma sono solo dieci secondi di acqua fredda quindi si riesce a resistere senza problemi. Anche dal cibo può arrivare un valido aiuto perché, un corretto apporto di zinco, sostiene il sistema immunitario. Le ostriche contengono una quantità elevata di questa sostanza e, in un’alimentazione corretta dovrebbe esse sempre presente un corretto apporto di questa sostanza. Inoltre, se il raffreddore è già in atto, questo minerale aiuta a diminuirlo.

La mancanza di vitamina D è un altro segnale che indica coloro che saranno maggiormente soggetti a delle malattie del sistema immunitario. Può essere assunta anche con un multivitaminico che rappresenta una fonte importante per proteggersi dalle malattie.

Quando si vive in una zona assolata, si acquisisce maggiore vitamina D così, anche se si beve molto latte e si mangia spesso salmone. Spruzzare nelle narici una soluzione salina aiuta a eliminare batteri e virus delle vie respiratorie: la soluzione è in spray, molto comoda sa usare una corretta igiene è senz’altro alla base di un buono stato di salute perché in questo modo si evita il veicolare di virus e batteri.

Accorgimenti importi che aiutano a stare meglio quando si va incontro alla stagione invernale, da mettere in pratica soprattutto se si rischia di prendere il raffreddore con i primi freddi. Il nostro sistema immunitario va aiutato con queste regole per garantirsi un inverno tranquillo al riparo da febbre e quant’altro, per quel che riguarda il moderato esercizio fisico, se si soffre di particolari patologie, deve essere consultato sempre prima il medico per iniziare un’attività fisica.

Fonte: Realsimple.