Le suocere sono definite per antonomasia terribili e temibili, anche quando il rapporto con la nuora sembra essere iniziato nel migliore dei modi. Ancor peggiore è la situazione della maggior parte dei figli unici, dove la madre è quasi sempre gelosa del suo unico pargolo.

Esistono però dei metodi che permettono di rendere questo rapporto vivibile, anche se ovviamente occorre sempre tener presente che è importante far buon viso e cattivo gioco. Qualsiasi cosa stia dicendo la suocera, si provi ad accennare solo con il capo e sorridere: è questo un atteggiamento rilassato e rassicurante.

Iniziare a urlarle contro servirebbe certo a ben poco, specie a farle cambiare idea, quindi meglio accontentarla facendole credere che ha perfettamente ragione. Iniziare a piangere quando oramai la situazione è precipitata, è un altro buon metodo che dovrebbe muoverla a commozione, ed è un segnale forte perché vuol dire che tutto ciò che sta dicendo ha un fondo di cattiveria.

Mentre accusa, è preferibile non ascoltarla. Basterà elaborare a mente altri pensieri interessanti, fingendo di partecipare con interesse alla conversazione. Se in famiglia c’è un altro parente che poco tollera la suocera, bisognerà quindi creare un’alleanza così da avere sempre una spalla sulla quale contare.

Quando si riceve un invito a una di quelle cene insopportabili, l’unico metodo è dire una bugia, inventando un malanno dell’ultimo minuto per scappare dalle grinfie della suocera diabolica. Ovviamente non tutte le suocere sono così arcigne, ma le nuore, specie se giovani e intimorite, hanno qualche difficoltà a reagire.

All’inizio può apparire un atteggiamento protettivo nei confronti del figlio, ma quando la relazione diventa stabile e seria è importante avere dei comportamenti che le facciano cambiare modo di dire e di fare. Per questa ragione è bene imporsi subito evitando di assecondarla.

I figli, quando sono sono uomini adulti, hanno diritto ad avere una famiglia e la suocera deve sapere come regolarsi. Quando poi la situazione diventa ingestibile, l’indifferenza è la risposta più saggia e, allora, i consigli sopra elencati diventano una perfetta “arma” per cercare di sopravvivere. Ai primi tentativi la suocera potrebbe restare impassibile, ma con il perseverare si noteranno piccoli cambiamenti.

Fonte: She Knows