Cancellata dalla NBC, Southland non finirà nel dimenticatoio delle serie interrotte. Il telefilm è stato infatti acquistato da TNT, che si è anche ripromessa di continuare a produrre gli episodi se il telefilm dovesse avere un buon successo di pubblico. Southland verrà trasmetta da gennaio in un unico pacchetto che comprenderà la prima stagione e i sette episodi della seconda.

La NBC le aveva preferito Dateline, un programma su salute, criminalità e star, condotto da Jay Leno, sostenendo che sarebbe stato più economicamente redditizio, nonostante il cachet del conduttore. Per questo, la TNT ha deciso di trasmettere Southland in contemporanea, il martedì alle 22. Una mossa rischiosa, ma il gioco vale la candela.

Il cast e i set sono confermati. L’attore Michael Cudlitz non ha disdegnato frecciatine alla NBC e ha spiegato:

A quanto ho capito, gli episodi attuali potrebbero essere espansi, quindi penso che ne aggiungeranno nuovi contenuti. Hanno l’opportunità di espandere un po’ i sei episodi iniziali. Penso che sarà fantastico e penso che potremmo diventare una grossa hit. Considerato che giriamo molto per strada penso che finché non impacchettano la città di Los Angeles possiamo stare tranquilli. Sono comunque contento che la decisione della TNT permetta ai telespettatori di decidere se lo show è bello o fa schifo in base a quanto fatto e non per decisione arbitraria.