Scenari mozzafiato, scorci cittadini straordinari e location che appaiono trasformate grazie alla presenza della spia più conosciuta al mondo: Spectre-007, il nuovo film con protagonista James Bond, mostra luoghi che fanno sognare e che stupiscono.

Galleria di immagini: Le foto della prima di Spectre 007 a Londra

È ormai noto che Spectre-007 sia stato girato a Roma in differenti set: dal Lungotevere al Museo della Civiltà all’Eur, dal Colosseo a Piazza della Repubblica, da Borgo Pio a Trastevere. Forse non tutti sanno che la produzione del film è stata faraonica e che si è spostata in differenti città e continenti.

Ecco le 5 location più spettacolari di Spectre-007.

  1. Sölden (Austria). La meta sciistica più rinomata della vallata tirolese dell’Ötztal è stata la protagonista di alcune emozionanti scene d’azione. Le spettacolari montagne sono state invase da una troupe di 500 persone e Daniel Craig è stato protagonista di scene d’azione sulla moderna cabinovia Gaislachkoglbahn, lungo le piste e la strada del ghiacciaio e lungo la galleria più alta d’Europa. L’hotel Ice Q sulla montagna Gaislachkogl è stata un’altra delle location tra le più incredibili del film: il ristorante dell’hotel a forma di cubo di ghiaccio è stato trasformato per l’occasione in una clinica d’avanguardia con una vista privilegiata sulle Alpi della Ötztal. Kartitsch, sempre in Austria, è stata invece la protagonista di una incredibile scena di atterraggio di aerei.
  2. Roma (Italia). Le scene più emozionanti del film girate a Roma? La discesa con il paracadute su Ponte Sisto e gli inseguimenti, con relativi incidenti, sulle rive del Tevere (di fronte a Trastevere) e in Vaticano, lungo via della Conciliazione.
  3. Londra (Regno Unito). Dell’agente segreto più famoso al mondo si conosce quasi tutto, compresa la fedeltà alla corona inglese. Londra è diventata uno dei set privilegiati di Spectre-007: il Tamigi è stato protagonista di riprese in barca; una tipica abitazione di Notting Hill ha ospitato Daniel Craig, Westminster Bridge e il Big Ben hanno visto Ralph Finnes recitare una scena drammatica e poi Camdem, Covent Garden e Westminister Abbey.
  4. Città del Messico (Messico). La capitale messicana con i suoi colori e il ritmo indiavolato è grande protagonista nelle scene durante le quali Daniel Craig si ritrova all’interno della parata del Carnevale – omaggio a uno dei classici di Bond “Live And Let Die” del 1973 – con teschi e carri tipici. Immancabile poi una scena in elicottero e, ovviamente, un’esplosione.
  5. Tangeri (Marocco). La Kasbah e i mercati multicolor della città portuale di Tangeri sono il set perfetto per alcune delle scene di 007 Spectre. Le dune del deserto vicino alla città di Oujda sono, invece, le stesse già viste nella Mummia e ne Il principe di Persia.