Arrivare a fine mese con il proprio stipendio è diventata un’arte sempre più difficile. Spesso però la mossa migliore da compiere è cercare di risparmiare e evitare spese inutili che non ci si può permettere. Nel caso non riusciste comunque a far quadrare i conti del vostro bilancio familiare, ecco alcune delle cause.

Risparmiare per poter vivere una vita in linea con il proprio stipendio è possibile. Basta infatti capire quali sono le ragioni per cui sembra essere difficile arrivare alla fine del mese e cercare di evitarle in modo da sfruttare al meglio le proprie finanze.

Il problema più comune può essere quello che state vivendo una vita al di sopra delle vostre attuali possibilità economiche. Forse state frequentando locali troppo costosi, oppure esagerate con lo shopping; in entrambi i casi il consiglio è quello di tenere costantemente d’occhio le spese fatte con la carta di credito e cercare di stabilire un tetto mensile massimo di spese da non superare. Considerato l’attuale costo della benzina e delle assicurazioni auto, potete poi valutare se sia il caso di continuare ad avere un’automobile oppure decidere di muovervi con i mezzi pubblici o magari in bicicletta. Altre soluzioni potrebbero nascere da una piccola analisi del vostro stile di vita: potete ad esempio fare colazione a casa invece che al bar o portarvi un panino da casa invece di spendere soldi in un ristorante durante la pausa pranzo.

Se le spese eccedono il vostro stipendio, una causa potrebbe essere dovuta al fatto che non conoscete a fondo la vostra situazione finanziaria. Oltre ad avere sotto controllo la situazione della carta di credito, assicuratevi dunque di conoscere tutti gli spostamenti sul vostro conto corrente bancario e l’importo effettivo del vostro stipendio mensile, al netto delle tasse.

Tenete poi in considerazione l’importo delle spese fisse, come l’affitto o il mutuo o qualche rata da pagare: un elenco preciso da tenere aggiornato su un’agenda o su un file nel computer può tornare molto utile. Una volta che avete un’idea precisa della vostra situazione, cercate comunque di non spendere tutti i vostri guadagni, ma di mettere da parte qualcosa ogni mese, in modo da non farvi trovare impreparate in caso di un’emergenza o di una spesa imprevista.

Se avete diversi debiti da estinguere, o un numero notevole di beni comprati a rate, date loro la massima priorità; cercate di pagarli al più presto e soltanto dopo, eventualmente, concentratevi su nuove spese o acquisti importanti. Il metodo migliore per evitare di cadere vittime dell’impulso da shopping è quello di chiedersi due o tre volte prima di comprare qualcosa se ne avete davvero bisogno, o se potete benissimo farne a meno.

Fonte: Professional Woman’s Magazine