Nella spesa di una donna moderna attenta all’alimentazione non può mancare la soia che può essere gustata in numerose ricette ed è un cibo amico della salute e del benessere. La soia infatti è ricca di proteine, povera di colesterolo e aiuta a prevenire tumori e malattie cardiovascolari.

La soia è un alimento proveniente dalla Cina ma già da anni compare nella spesa delle donne occidentali grazie alle sue proprietà. Contiene proteine (il 36%), glucidi (il 30%), lipidi (il 18%), inoltre è ricca di sali minerali, ferro, magnesio, fosforo, potassio e di vitamine A, B2, D, E. Vediamo come introdurla nella alimentazione quotidiana con alcune semplici e gustose ricette.

La soia può essere consumata al posto della carne o come contorno e in alternativa ai ceci e a vari tipi di legumi, a cui è molto simile. Sotto forma di fagioli può essere utilizzata per preparare le zuppe mentre in germogli si aggiunge a fresche insalate.

Ricetta di zuppa di fagioli di soia: 5 pugni di fagioli di soia gialla, 1 patata, 1 scalogno, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato, sale e pepe. Mettere in ammollo nell’acqua fredda la soia per 24 ore, poi lessarla per circa 1 ora. In una padella rosolare nell’olio l’aglio, lo scalogno e il prezzemolo tritato e aggiungere una patata tagliata a cubetti. Aggiungere alla soia l’acqua avanzata dalla lessatura. Condire con sale e pepe e continuare la cottura per un’altra ora. A fine cottura servire la zuppa con dei crostini di pane.

Insalata di germogli di soia: 3 pugni di germogli di soia, 3 carote, 3 pomodori da insalata, 30 gr di scaglie di parmigiano, 1 cucchiaio di olio di olive extra vergine, sale. Lavare i germogli di soia, le carote e i pomodori poi tagliare le carote alla julienne e i pomodori a fette. Mettere tutto in una terrina e aggiungere le scaglie di parmigiano, l’olio e il sale. Mescolare e servire fresco.

Polpettine di melanzane alla soia: 1 melanzana, 100 g di pangrattato, 50 g di macinato di soia, 1 uovo, 1 cucchiaio di maggiorana, 10 g di funghi secchi, olio e sale. Sbucciare e tagliare a fette la melanzana e poi lessarla per 5 minuti. Dopo averla ben scolata, strizzarla per eliminare l’acqua e tritarla a pezzettini.

Nell’acqua di cottura della melanzana lessare la soia macinata e dopo averla scolata strizzarla bene. Impastare la melanzana, i funghi ammollati e tritati, la soia, la maggiorana, l’uovo e poco sale. Formare delle polpettine appiattite, impanarle nel pangrattato e cuocere per 5 minuti in poco olio girandole un paio di volte. Servire con un’insalata di pomodori condita semplicemente con olio e poco sale.