Il toto-Spider Man sembra esser arrivato finalmente alla conclusione. Prima il divorzio con il regista Raimi, poi il casting: questo “Spider Man 4” sembrava esser nato proprio sotto la stella sbagliata fin dall’inizio.

Dopo mesi di possibili candidati per il ruolo da protagonista del nuovo “Spider Man”, Sony ha annunciato ufficialmente che Peter Parker sarà interpretato dall’attore americano Andrew Garfield.

Tra i vari contendenti al ruolo, che per mesi si sono rincorsi tra rumor e smentite, c’erano anche Logan Lerman (“Percy Jackson & the Olympians”) e Alden Ehrenreich (“Tetro”).

Spider Man 4” è in programmazione per il 3 luglio 2012 ed è un reboot del franchise di successo. Diretto da Marc Webb e sceneggiato da James Vanderbilt, il film sarà girato in 3D e le riprese inizieranno a dicembre.

Il regista Marc Webb ha così commentato la scelta di Garfield:

“Anche se in pochi conoscono questo attore, in molti sanno che Garfield è pieno di talento. Possiede una rara combinazione di intelligenza, umanità e ironia. Sicuramente tutti ameranno Andrew Garfield nel ruolo di Peter Parker”.

In realtà Andrew Garfield è un giovane attore anglo-americano conosciuto dal grande pubblico soprattutto per la sua partecipazione nel film di Terry Gilliam “The Imaginarium of Doctor Parnassus” del 2009.

Per valutare la scelta di Sony bisognerà aspettare il 2012.