Donne e sport. È un binomio ancora in minoranza, sia per quanto riguarda quelle che lo praticano, sia per quelle che amano guardarlo e tenersi informate. La nota emittente televisiva ESPN ha finalmente rotto il ghiaccio, creando un sito Web pensato proprio al femminile.

Si chiama Espn.go ed è già online. Concepito come un blog, offre la possibilità alle appassionate di sport di scovare le notizie e commentare i fatti sportivi a piacere, ugualmente suddivisi tra protagonisti maschili e femminili. Ma in che cosa è diverso dai tradizionali spazi Web dedicati allo sport?

Sembra che alla base di questa new entry in casa ESPN ci sia proprio un’indagine sul rapporto tra donne e sport, dalla quale è emerso il desiderio di avere uno spazio al femminile anche nell’etere. Forse meno tecnico, più discorsivo e aperto ai commenti di tutti i tipi, il nuovo blog offre gli stessi contenuti informativi di sempre ma fa in modo che un’esponente del sesso femminile non si senta esclusa, in minoranza.

Non c’è un luogo dedicato allo sport visto dalla prospettiva femminile. Le donne che abbiamo intervistato si sentono come se negli altri siti debbano sempre dimostrare di essere tifose, in quanto donne.

Ecco che cosa ha affermato Laura Gentile, una delle autrici del sito, che ha spiegato come i contenuti saranno concepiti più dal punto di vista delle emozioni, enfatizzando il lato umano delle storie raccontate. Tra le critiche ricevute, c’è chi non apprezza la creazione di una sorta di “ghetto rosa“: un prodotto che nasce di nicchia, senza dubbio, ma destinato a trasformarsi con i suggerimenti del pubblico femminile al quale è destinato.