Il problema della diffusione delle armi in America è da sempre controverso, dibattuto e forse mai risolto, anche perché le Lobby che le producono sono molto forti e non intendono rinunciare ai loro ingenti guadagni. Purtroppo la diffusione e la facile acquisizione di armi ha costretto molto spesso ad occuparsi di tragedie che sono scaturite dall’uso improprio delle stesse (magari perché lasciate incustodite) e ancora più spesso abbiamo ricevuto notizia di sparatorie che hanno causato decide e decine di morti (il dramma della scuola di Columbine ne è uno degli esempi più tristi).

Proprio per cercare di combattere la diffusione delle armi ma soprattutto per invitare chi le detiene a custodirle correttamente (potrebbero finire nelle mani ingenue di un bambino, come già accaduto), l’American Association Evolve ha confezionato uno spot molto ironico e di indubbia efficacia. Potete vederlo in questo video.

Nelle immagini assistiamo ad una normale scena quotidiana: due donne sono sull’uscio di casa e si stanno salutando. Sullo sfondo i loro figli giocano, simulando una battaglia con delle “spade”. In realtà le spade sono dei dildo, che i bimbi hanno trovato casualmente nell’abitazione (vibratori che appartengono alla mamma). Al termine dello spot la voce fuori campo commenta: “Se le trovano, ci giocano. Chiudete a chiave le vostre armi“. Appare dunque chiaro che i dildo sostituiscono metaforicamente le armi e che la Evolve abbia adottato questo stratagemma per attirare il più possibile l’attenzione su questo problema.