Il flop di “Star Academy” avrebbe dovuto essere qualcosa di demotivante per chi ci lavora. E invece no. Tanto che il conduttore Francesco Facchinetti sembra essere più combattivo di prima e desidera migliorare il talent show, magari attraverso il suggerimento degli altri.

C’è chi sostiene che mostrare dove un altro sbaglia è il più grande favore che si può fare a un’altra persona: solo così, in effetti, si possono correggere gli errori. E Facchinetti è convinto che siano stati gli errori a provocare quell’audience catastrofico che ha caratterizzato la prima puntata della trasmissione, poi criticata da tutti.

Galleria di immagini: Star Academy, i concorrenti

Facchinetti promette che farà sistemare l’audio di ”Star Academy” e potrebbe essere un grosso passo in avanti per valorizzare i cantanti. E poi il conduttore ha chiesto su Facebook:

«Elencatemi quali secondo voi sono le cose da risolvere a Star Academy Italia e quali invece vi piacciono tanto. Grazie, condividete a manetta. Ciao.»

Il presentatore è stato subissato dai commenti, la maggior parte dei quali contestavano il ritmo del programma, il meccanismo di voto dei giudici e le esibizioni corali. Facchinetti comunque invoca un po’ di comprensione: “Star Academy” era in fondo alla prima puntata e nemmeno X-Factor agli esordi, a suo avviso, è stato accolto troppo benevolmente.

Fonte: La nostra TV.