Star Academy” perde ancora la battaglia degli ascolti. Il talent show condotto fa Francesco Facchinetti ha registrato un misero 5,93% di share, mentre la guerra dell’audience se l’è aggiudicata “Don Matteo” e il talent per bambini “{#Io Canto}”.

Nessuna grossa modifica alla trasmissione, neppure dopo l’esordio ipercriticato, nemmeno il problema dell’audio è stato risolto a quanto pare. È stato modificato solo il sistema di votazione, ma il cambiamento si è dimostrato assai misero: si è passati da un giudizio in ventesimi a una votazione in decimi.

Galleria di immagini: Star Academy, i concorrenti

Anche la conduzione di Francesco Facchinetti non si è dimostrata all’altezza dei frizzi e dei lazzi cui era stato invitato, oltre che il suo abbigliamento pare abbia fatto il paio con la magliettona da “grandi pulizie di Pasqua” negli anni ’80, sfoggiata da Alessia Marcuzzi al Grande Fratello lo scorso anno: solo che qualcuno ha definito il completo di Facchinetti proveniente dal divano del salotto.

Anche tra i cantanti professionisti pare ci sia stata secondo alcuni una sola grande e piacevole sorpresa, la presenza di Mietta e Syria, che sono state pacate e molto protettive con i cantanti in gara che erano stati loro assegnate. Una gran bella presenza femminile, che tuttavia non è riuscita a risollevare le sorti di Star Academy, che va verso quella che sembra un’inesorabile cancellazione.

Fonte: Style.