Siamo arrivati alla finalissima di “Ciak si canta”, il varietà canoro condotto da Pupo ed Emanuele Filiberto con la partecipazione di Cristina Chiabotto. Di sicuro lo show sarà ricordato per i bassi ascolti e scarsi risultati ottenuti di settimana in settimana, perdendo puntualmente contro la concorrenza di “Ciao Darwin”.

Un vero buco nell’acqua: ecco quale è il pessimo risultato della TV di Stato. E stasera assisteremo all’ottava e ultima puntata del venerdì sera. Tanti grandi nomi della musica italiana si sfideranno per vincere questa seconda edizione.

Eccovi i nomi dei sette finalisti: Amedeo Minghi, Catherine Spaak, Manuela Villa, Wilma de Angelis, Don Backy, e gli attesissimi Al Bano e Romina Power. Si vociferava su un possibile incontro tra Al Bano e Romina Power, dopo quasi undici anni di distacco. La smentita è arrivata proprio dal pugliese:

Non pensavo di vincere la puntata, quindi, mi ero già impegnato per altri lavori.

Ai finalisti prima citati, si unirà il gruppo de “Le orme”, ripescati per aver ottenuto il maggior numero di televoti tra gli eliminati. Per altre due settimane i fan della trasmissione potranno rimanere in collegamento con Rai Uno: il 14 e il 21 maggio, difatti, seguiranno due puntate speciali condotte, come di consueto da Pupo, Emanuele Filiberto, Cristina Chiabotto, Johnny Charlton dei Rokes e Mal dei Primitives.

Un’avventura Rai non da dimenticare, ma da rivedere in chiave totalmente nuova per un’eventuale futura terza stagione; la produzione, infatti, dovrebbe considerare il livello qualitativo dei diretti concorrenti delle reti Mediaset. E quest’anno l’accoppiata Bonolis-Laurenti si è dimostrata senza dubbio di livello superiore rispetto ai conduttori di “Ciak si canta”.