Sono stati tantissimi coloro che si sono presentati per partecipare alle selezioni di “Italia’s got talent“: persone consapevoli di possedere un certo talento, ma anche gente vogliosa di vivere semplicemente l’esperienza delle telecamere.

Le porte sono state aperte a tutti, ma solo 36 sono i semifinalisti di questa edizione del talent show di Canale 5. E stasera assisteremo alla prima semifinale: si esibiranno i primi 18 talenti, giudicati come sempre dal trio composto da Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti. L’unica variante sarà la seguente: coloro che passeranno alla finale del 17 maggio saranno prescelti dal televoto del pubblico.

Il famoso buzz sarà ancora attivo, ma i talenti, i veri protagonisti dello show, non dovranno preoccuparsi dei giudici in studio e dovranno riporre tutte le speranze nella benevolenza del pubblico. Bisogna dunque che i concorrenti facciano del loro meglio per cogliere l’attenzione e il favore di coloro che li seguono da casa.

Il Teatro 5 di Cinecittà si trasformerà ancora una volta in un luogo ricco di stranezze, all’insegna delle risate e dell’incredulità di fronte alle cose bizzarre che questa gente comune si inventa pur di realizzare i loro sogni nel cassetto.

Vi ricordiamo i nomi e le specialità dei 36 semifinalisti: Federico Fattinger (cantautore e pianista); Angela Troina (cubista); Angelica e Jessica Sbarra (danza acrobatica); i Regina (band omaggio ai Queen); Carmen Masola (cantante lirica); Anonimi Calabresi (ballerini con il sedere dipinto); Angioletta Villella (cantante); Michele Forgione e Alessio Masoni (cantano ruttando); Dangerous Game (ballerini); Daniele Zizzi e Simone Porro (disegno e musica); Mario Rodo (ballerino); Emanuele Gallo (drag queen); Pasquale Fortunato (ballerino break dance); Alfredo Marasco (cantautore e chitarrista); Antonio Valenti (memoria di ferro); Truzzi Volanti (acrobati); Emanuela Sanno (danza del ventre); Aldo Nicolini (illusionista); Cristian Esposito (batterista); Alberto Di Salvatore (fachiro); Christian Roberto (ballerino che imita Michael Jackson); Loil Premies (ballerino); Manzella Quartet (musicisti con strumenti domestici); Andrea Fratellini (ventriloquo); Michele Baldassare (suona picchiandosi sui denti); Daniele Le Quaglia (soprano); Gli Improbabili (acrobati); Maurizio Tassani (cantante); Giovanna Mimunni (ballerina); Nathalie Zeolla (cantante); Gabriella Compagnone e la sua band (disegno con la sabbia e musica); Lorenzo Motta (kung fu); Demis Facchinetti (cantante); Angelo Di Guardo (cantante); Alberto Casadei e Federico Colli (musicisti); Mauro Peruzzi (ballerino di break dance).

Che vinca il migliore, anzi il più originale e fuori dal comune.