Michele Santoro torna in TV. Parte stasera, infatti, la sua nuova trasmissione “Servizio Pubblico”, trasmessa attraverso una multipiattaforma di siti Internet e reti locali. Forte del grande successo di ascolti di “{#Annozero}”, la trasmissione di Santoro cancellata dal palinsesto di Raidue, il conduttore ha deciso di puntare sui suoi collaboratori storici, ovvero Marco Travaglio, Vauro, Sandro Ruotolo e Giulia Innocenzi.

“Servizio Pubblico” ha ottenuto successo ancora prima della messa onda: la raccolta fondi promossa da Santoro nei mesi scorsi per sostenere economicamente la trasmissione ha superato ogni aspettativa, arrivando a toccare i centomila iscritti.

Galleria di immagini: "Servizio Pubblico" di Michele Santoro

Azzerare la casta” è il tema della prima puntata. Gli ospiti chiamati a commentare saranno il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, Diego della Valle di Tod’s, i giornalisti Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, autori del libro “La Casta”, Luisella Costamagna, ex conduttrice della trasmissione “In Onda” di La 7, il direttore di Rcs Mario Mieli e il giornalista di Libero Franco Bechis.

Saranno presenti anche gli indignatos che hanno preso parte alla manifestazione di protesta davanti alla Banca d’Italia e Valter Lavitola, il faccendiere latitante per il quale la Procura di Bari ha richiesto l’arresto, sarà in collegamento.

La scenografia riprenderà i simboli delle proteste di migranti e operai: le gru diventeranno piccoli palchi che ospiteranno gli interventi degli ospiti. Questa la dichiarazione di Michele Santoro:

«In questi ultimi anni tanti italiani e migranti sono dovuti salire sulle gru per riaffermare diritti violati. Ora ci saliamo anche noi perché come loro, la nostra è una televisione senza cittadinanza».

Ecco l’elenco delle televisioni, con la rispettiva numerazione del Digitale Terrestre, e dei siti Internet che trasmetteranno “Servizio Pubblico”:

  • Telelombardia (Ch10);
  • Telecupole (Ch15);
  • Videogruppo (Ch18);
  • Primocanale (Ch10);
  • Rttr (Ch10);
  • Telenuovo (Ch11); ;
  • Antenna 3 Nordest (Ch13);
  • Free (Ch17);
  • Nuovarete s.m. (Ch 73);
  • Telereggio (Ch 14);
  • Di.tv (Ch 90);
  • Telesanterno (Ch18);
  • Telemodena (Ch15);
  • Rtv (Ch38);
  • Tv centro marche (Ch10);
  • Umbria TV (Ch10);
  • Teleroma56 (Ch15);
  • T9 (Ch13);
  • Extra TV (Ch94);
  • Rete8 (Ch 10);
  • Telecapri (Ch 76);
  • Telenorba (Ch 10);
  • Tcs (Ch 13);
  • Videocalabria (Ch10);
  • Antenna Sicilia (Ch10).

Web:

SKY:

  • Canale 100;
  • Canale 500;
  • Canale 504.

Fonte: Il Fatto Quotidiano; TvBlog