La stilista Stella McCartney, figlia di Paul McCartney e Linda Louise Eastman, amplia le sue collezioni di accessori con un nuovo paio di occhiali. Nulla al di fuori del consueto, se non fosse che sono stati prodotti attraverso un particolare processo; capace di renderli completamente eco compatibili.

I nuovi occhiali firmati Stella McCartney sono stati realizzati iniettando bio-plastica, materiale composto per la maggior parte di olio di ricino, nella montatura. L’olio di ricino è una valida alternativa al petrolio e le piante da cui viene estratto proliferano su terreni poveri e quasi aridi; proprio per questo motivo sono in grado di crescere senza aver bisogno di grandi quantità d’acqua. Questi nuovi accessori sono stati creati utilizzando anche un acetato composto per la maggioranza da elementi naturali, unendo così la cellulosa agli elementi ad azione plastificante naturali derivati dalla fermentazione degli zuccheri.

Per quanto riguarda la forma e i modelli degli occhiali si va dalle lenti allungate per uno sguardo da gatta fino alle lenti a goccia alla Top Gun passando per quelle tonde; per la texture, invece, la McCartney ha optato per stampe micro molto sottili e delicate. Un connubio perfetto tra {#moda}, eleganza e eco sostenibilità, tutte racchiuse nel nuovo modello di occhiali dallo stile unico e dal carattere deciso.

Fonte: Grazia.it.