Le relazioni tra persone del mondo televisivo o tra divi del cinema possono essere una dimostrazione lampante di come uomini e donne cerchino un partner che abbia il stesso livello culturale.

L’istruzione, quindi, continua a essere un elemento fondamentale anche in un rapporto sentimentale e non solo nella vita in società. A confermare il sospetto è una recente ricerca danese a cura della Aarhus School of Business and Social Sciences.

Galleria di immagini: Amore, flirt, coppie

Nonostante molte persone credono non ci sia correlazione tra carattere personale e livello culturale, i sociologi hanno dimostrato una forte influenza tra gli studi scelti e i gusti delle persone. Non è un caso, quindi, che le migliori relazioni nascano durante la scuola o all’università: gli ambienti e gli studi affini permettono di condividere esperienze arricchendo il rapporto di coppia.

La ricerca dell’economista danese Gustaf Bruze ha analizzato il comportamento delle star del cinema, che molto spesso hanno sposato persone dello stesso livello culturale. Escludendo qualsiasi dipendenza tra il successo nel mondo dello spettacolo e il livello di educazione raggiunto durante gli studi, Bruze ha notato come i personaggi famosi tendano a instaurare relazioni durature solo con persone del loro stesso ambiente e con la stessa cultura.

L’attrazione non dipenderebbe quindi solo dalle attitudini professionali o, a detta di alcuni, dal conto in banca del partner. Ancora una volta, una persona con un certo livello educativo è più attraente agli occhi del partner qualora quest’ultimo riesca a sostenere il confronto.

Inoltre, il rapporto tende a consolidarsi col tempo proprio grazie alla sintonia tra un uomo e una donna dello stesso livello culturale, nonostante siano sempre più rare le collaborazioni lavorative tra colleghi di sesso opposto.

Talvolta una disparità a livello culturale provoca rotture all’interno della coppia: molto probabilmente, questo fenomeno è dovuto al senso di inadeguatezza che pervade coloro che si sentono inferiori culturalmente rispetto al proprio partner.

Inoltre, condividere la cultura permette di trovare interessi comuni all’interno del rapporto che, con il passare del tempo, diventano punti di forza per apprezzare l’altra persona.