Tronchetti, francesine e anfibi sono solo alcuni dei modelli di stivaletti autunno inverno 2016-2017: la stagione, infatti, si apre all’insegna di queste scarpe comode e versatili, perfette per outfit casual e informali. Le varianti di tendenza sono davvero tantissime, motivo per cui trovare il paio più adatto alle proprie esigenze e che valorizzi la silhouette quest’anno è davvero più facile che mai.

Una regola generale vorrebbe che gli stivaletti a metà polpaccio siano riservati a pantaloni o a gambe molto lunghe e sottili, perché otticamente tendono ad abbassare la figura. Non è così per gli stivaletti alla caviglia che, anzi, soprattutto se con il tacco o la punta, slanciano anche fisici non particolarmente filiformi. Come sempre è una questione di gusto personale.

Vediamo, quindi, un breve excursus tra gli stivaletti autunno inverno 2016-2017 proposti da alcuni dei brand e stilisti più famosi.

Galleria di immagini: Gli stivaletti Autunno Inverno 2016-2017, foto

  • Sergio Rossi: Christabel, stivaletti Autunno Inverno 2016-2017, hanno tacco alto e intaglio laterale in intense sfumature cromatiche e vivaci dettagli color mandarino a contrasto. L’equilibrio perfetto tra linee asimmetriche e un effetto patchwork contemporaneo regala alla silhouette un aspetto slanciato e sensuale.
  • Twin-Set by Simona Barbieri: sono lucidi i beatles boots in pelle di vitello abrasivato lucido. Discendenti diretti dei Chelsea Boots, dai quali derivano la punta e le cuciture, sono divenuti famosi negli anni Sessanta, ai piedi dei Fab Four. Sono tornati in auge tra gli stivaletti Autunno Inverno 2016-2017 sulla scia del revival anni Ottanta, quando spopolavano tra i teen ager.
  • Christian Louboutin: i calzettoni di tricot non sono mai stati così eleganti prima di essere rivisitati dal genio di Louboutin e trasformati in un vero e proprio must have di stagione. Tacco a spillo e tallone aperto per un modello che trova nella lavorazione e nella suola rossa la sua ragion d’essere.
  • Chanel: profumano di tempi andati i tronchetti di canguro beige con punta nera e fiocco di pelle laterale. Un modello – dal prezzo proibitivo – che non può che incantare con le sue perfette proporzioni e la sapienza artigianale della sua fattura.
  • Chloé: forte personalità e lussuosa spensieratezza per il modello ispirato ai balletti russi. Gli stivaletti Harper, realizzati in morbida pelle scamosciata di colore nero profondo, trasmettono un’eleganza raffinata dallo stile tipicamente Chloé. Aggiungendo un tocco romantico e femminile, i lacci oversize tono su tono si avvolgono intorno alla caviglia e si allacciano morbidamente sul retro.
  • Chie Mihara: stile femminile ed estrosamente vintage, divertente e comodo insieme, per gli stivaletti di questa designer giapponese, naturalizzata brasiliana, che da anni vanta una folta schiera di appassionate.
  • L’Autre Chose: è in abrasivato color ghiaccio lo stivaletto con zip laterale e fibbia. Largo e ben piantato a terra il tacco di 9 cm rivesto in pelle, che rende il modello perfetto per essere indossato a tutto comfort dalla mattina alla sera.
  • Fendi: lo stivaletto da sfilata a punta tonda è realizzato in nappa nera, decorato con onde bicolor e bordi dipinti a contrasto. Il tacco alto è ricamato a rombi. Gli inserti stretch tono su tono permettono di indossarlo comodamente.
  • Tod’s: raffinato pellame liscio per lo stivaletto caratterizzato dalla particolare lavorazione in filature realizzata in pelle dai colori a contrasto, zip laterale, guardolo in cuoio, tacco strutturato e suola in gomma con gommini a rilievo. Un piccolo capolavoro.