La primavera è ormai iniziata e il caldo inizia a essere soffocante. Ma un’altra urgenza assilla le menti di tutte le fashion victim: quali sono i migliori outfit per l’estate in arrivo? Abbiamo già avuto modo di parlare dei trend delle più blasonate passerelle, ma ora è tempo di dare uno sguardo allo urban-style, analizzando quello che le donne comuni stanno davvero sfoggiando per le città di tutto il globo.

Il primo suggerimento riguarda i pantaloni larghi. Per questa estate sembrano definitivamente defunti i pantaloni a sigaretta, almeno per quanto concerne la routine quotidiana. Un taglio che calza a pennello per le ore in ufficio o per un aperitivo elegante, ma che poco si abbina con la condotta più rilassata del clima vacanziero. Di grande successo sembrano essere i jeans, o i pantaloni in leggero cotone, con cavallo basso e lunghezza oltre i piedi, da abbinare a una canotta in tinta o a un coprispalla in finissima maglia. In altre parole, comodissime ma alla moda allo stesso tempo.

Galleria di immagini: Urban Style Estate

Si passa quindi agli short in pelle, meglio se ecologica. Una proposta non elegantissima, ma catturata direttamente dalle voglie delle dive hollywoodiane che non possono più farne a meno. La pelle, infatti, riabilita lo short a indumento quotidiano, mantenendone però tutto il fascino sexy e provocante.

Must immancabile, vero e proprio simbolo della stagione, sono gli abiti dalle stampe floreali. L’imperativo è la leggerezza, con tagli non avvolgenti ma liberi di adagiarsi morbidamente sul corpo. Bianco come colore base immancabile, questi vestiti si arricchiscono di fiori, farfalle, elementi naturalistici su tutte le sfumature del rosso. Ben rappresentati dall’ultima collezione primavera-estate di Dolce&Gabbana, le street-fashioniste hanno già rimodellato il tutto aggiungendo degli elementi di contrasto, come headband borchiate, piccoli teschi e occhiali da sole enormi.

Altro indumento immancabile per la prossima estate è il blazer bianco, da abbinare quasi esclusivamente con short mozzafiato e tacchi vertiginosi. Ideale per le serate danzerecce, può essere facilmente tolto lasciando spazio a top dalle generose scollature.

Il khaki-vert ha invaso tutti i negozi già dalla scorsa stagione autunnale. E continua a imperversare nonostante siano i colori più tenui ad avere la meglio durante i mesi più afosi. Un giacca leggera in stile militare, però, farà la gioia di tutte le fashioniste poco amanti della brezza della notte.

Per quanto riguarda gli accessori, non possono mancare nelle borse di ogni fashionsita gli occhiali da sole oversize. Dal gusto tipicamente retrò, a cavallo tra gli anni ’50 e ’60, appaiono perfetti non solo per darsi un tono, ma anche per nascondere i bagordi delle nottate più estreme sulla spiaggia. L’ultimo trend, inoltre, sembra essere quello di abbinarli alle borsette, tra cui spiccano due scuole di pensiero distinte. Le irriducibili della pochette hanno scelto lo stile sfrangiato, così da arricchire abiti morbidi e svolazzanti dai colori pastello. Le fashioniste più pratiche, invece, optano per grandi borse in tessuto con innesti in paglia e manici in rigoroso bambù.

Non può mancare, infine, uno sguardo sulle scarpe: il 2011 è all’insegna della zeppa e dei plateau larghissimi, con ibridi tra la decollété elegante e la più spartana fascia al collo del piede. Dure a morire le ballerine che, forse non più così modaiole, garantiscono comunque comodità mantenendo uno stile sobrio e poco pretenzioso.