Un nuovo show segnerà il ritorno in TV del cantante Lucio Dalla. Dalla, autore di celeberrime canzoni come “L’anno che verrà”, “4/3/1943″ o “Attenti al lupo”, condurrà un programma tutto incentrato sulla sua musica. Un format non del tutto originale, ma che può sempre suscitare un grande interesse.

Si tratta di un ritorno auspicato dal pubblico, Dalla manca dal piccolo schermo da oltre sette anni, da quando mise in scena lo spettacolo televisivo “La bella e la bestia“.

Lucio Dalla, in un’intervista a TV, Sorrisi e Canzoni, ha espresso la sua visione sul programma, con la sua solita ironia:

Ci vado perché solo lì avrò il tempo e lo spazio che voglio. Farò dodici puntate da venticinque minuti in prima serata su SKY 1. Sarà uno show concepito come un incontro tutto intorno alla mia musica. E poi su SKY non hanno i Porta a Porta e i Ballarò.

Dalla si riferisce evidentemente all’universalità della musica, lontana dalle singole opinioni sulla politica, che creano contrasti. E, in effetti, è un po’ difficile trovare contrasti quando si è accomunati dalla buona musica.