C’è poco da fare: è davvero un momento d’oro per “Glee”. Anzi, parlare di momento è persino limitativo visto che sono mesi ormai che la serie continua a macinare successi, non solo in campo televisivo, tra ottimi ascolti e plauso della critica, ma anche a livello musicale.

Il nuovo disco compilation “Glee: The Music – Journey to Regionals” è infatti entrato direttamente alla posizione numero 1 della Billboard Chart americana, superando un paio di altre new-entry molto quotate, come la soundtrack di “Twilight: Eclipse” e il nuovo lavoro della popstar Christina Aguilera.

Rimanendo in ambito musicale, sorpresa al concerto londinese di Leona Lewis, vincitrice della 1a edizione di X-Factor UK: Matthew Morrison, il professor Will Schuester di Glee, è infatti salito sul palco con la popstar britannica e insieme hanno cantato “Somewhere over the rainbow”, il pezzo che ha anche chiuso la prima stagione del telefilm.

Leona Lewis è tra l’altro una delle vociferate guest-star della stagione 2 di Glee, dove potrebbe interpretare un nuovo possibile interesse amoroso proprio di Schuester. Un’altra popstar, Justin Timberlake, potrebbe invece diventare il fratello televisivo dell’insegnante del Glee Club. Una scelta più che mai azzeccata viste non solo le doti di cantante e ballerino di Timberlake, ma anche la evidente somiglianza fisica con Morrison.

Se le trattative con i due cantanti sembrano già avviate, si auto-candida invece ad apparire nella serie Daniel Radcliffe, meglio noto per la sua parte di Harry Potter. Il giovane attore sta infatti lavorando a un musical a Broadway e si è dichiarato molto interessato a un ruolo di guest-star in uno degli episodi futuri. La febbre da “Glee” sembra quindi non risparmiare proprio nessuno, maghetto compreso.