Sarà Zack Snyder a dirigere il prossimo “Superman“. Dopo un lungo periodo di attesa, sono stati finalmente sciolti tutti i dubbi sul nome del regista a cui verrà affidato il rilancio del franchise del noto fumetto della DC Comics.

Il regista americano è riuscito a superare la concorrenza di colleghi del calibro di Robert Zemeckis, Darren Aronofsky e Guillermo del Toro. La scelta fatta da Christopher Nolan, che si sta occupando della produzione del film, sembra aver soddisfatto pienamente le aspettative della Warner Bros.

Nel frattempo, intervistato sul nuovo progetto, il regista ha raccontato della sua passione per il famoso supereroe e di come la nuova sceneggiatura sia riuscita a rendere moderna la storia. Queste che seguono sono le dichiarazioni di Zac Snyder rilasciate a Deadline:

Sono stato un grande fan del personaggio per molto tempo, è sicuramente il re di tutti i supereroi, l’unico. È ancora presto, ma posso dirvi che ciò che David S. Goyer e Cristopher Nolan hanno fatto con la storia del film mi ha decisamente fatto trovare un modo per rendere il personaggio moderno. Ho sempre sentito che era qualcosa di straordinario. Finirò Sucker Punch e poi mi dedicherò a questo progetto.

Ricordiamo che Zack Snyder ha già diretto in passato “300” e “Watchmen”, entrambi tratti da graphic novel. Le riprese del nuovo Superman inizieranno nel 2011, mentre l’arrivo nelle sale è fissato per il 2012.