Si sono appena spenti i riflettori su “Italia’s Got Talent“, che ha visto la vittoria della potente voce di Carmen Masola. Un caso che ha suscitato ovvi paragoni con lei, la regina di Britain’s Got Talent: Susan Boyle.

Ed ecco allora che le luci della ribalta tornano sulla “bruttina” originale scozzese. La cantante, dopo i milioni di copie vendute con l’album “I Dreamed A Dream”, sarà infatti prestigiosa guest-star della serie musical fenomeno dell’anno, “Glee“.

Quale sarà il suo ruolo? L’autore della serie Ryan Murphy, protagonista negli scorsi giorni di una polemica con Newsweek riguardo agli attori gay, ha anticipato solamente due parole: “Lunch lady“, ovvero la donna della mensa.

Dopo la recente ospitata della star di “Grease” Olivia Newton-John, che ha riproposto una nuova versione del suo classico “Physical”, e dopo la puntata tutta dedicata alle canzoni di Madonna, sarà dunque la Boyle la nuova signora della musica omaggiata dal telefilm. L’episodio in cui dovrebbe esordire come attrice sarà la puntata natalizia della seconda stagione. Per l’occasione, Murphy preannuncia anche l’uscita di uno speciale album festivo. Scommettiamo che sarà uno dei regali più venduti il prossimo Natale?