Alla Rinascente di Piazza Duomo a Milano, luogo per eccellenza della moda milanese da dove partono tendenze, fashion addicted e nomi di rilievo mondiale, Swarovski lancia un evento imperdibile per Natale 2012. Si tratta di una capsule collection davvero particolare: un’anteprima europea che unisce una delle case produttrici di cristalli più importanti ad alcuni dei nomi di rilievo internazionale della produzione di scarpe.

Galleria di immagini: Swarovski Collection

Aziende leader in questo settore come {#Casadei}, Rene Caovilla e Repetto hanno infatti partecipato a quello che visivamente è certamente una delle iniziative più brillanti degli ultimi tempi. Nel luogo scelto, il 3° piano del department store meneghino, è infatti possibile apprezzare le creazioni di questi stilisti in collaborazione con Swarovski Elements, ramo dell’azienda ormai lanciata nella sperimentazione e nella continua ricerca di talenti per creare sempre pezzi unici e dalla capacità di catturare immediatamente l’attenzione del pubblico.

=> Leggi le novità dedicate a Swarovski

Quale miglior occasione per un po’ d’ispirazione per i regali di Natale? La propria migliore amica, la mamma fashion victim, la sorella che proprio non può resistere al tacco 12 di Maison des Talons, altra azienda che ha partecipato con entusiasmo all’iniziativa: tutte potranno prendere spunto da queste proposte per cercare le scarpe più adatte a illuminare le festività, in particolare per la splendente notte di Capodanno, momento in cui sfoggiare senza troppi indugi anche le creazioni più eclettiche.

=> Leggi le notizie su Natale 2012

L’occasione rende la donna ansiosa di acquistare il pezzo dei suoi desideri: una limited edition, questa, che non può che fare gola alle più spietate collezionatrici di oggetti particolari ed estrosi destinati a entrare a far parte della storia della moda. I pareri sono favorevoli: la casa produttrice che ha promosso tale iniziativa, le aziende che con entusiasmo hanno accettato e la Rinascente stessa che ospita tutto questo non possono che essere soddisfatte del proprio impegno, puntando sul successo dell’intera iniziativa.

Fonte: Vogue