Se siete patiti di sport all’aria aperta sicuramente snobberete questa notizia ma, al contempo, potrebbe farvi sorridere nei giorni di pioggia intensa o nei torridi periodi estivi, in cui sarebbe molto meglio rimanere in luoghi asciutti o climatizzati.

Se avete un po’ di soldi in più da spendere, per l’esattezza ben 55.000 dollari, potreste investirli nel nuovo simulatore di Full Swing Golf.

L’azienda californiana ha ideato un preciso e accurato strumento di simulazione per i golf dipendenti, o per coloro che vogliono cimentarsi come principianti in questa disciplina. L’idea di base è quella di semplificare al massimo la difficoltà di gioco per quanto riguarda la scelta delle mazze, lo studio delle traiettorie di tiro, la composizione del terreno per eliminare ogni sorta di limitazione.

Il sistema è costituito da ben 688 sensori, che contornano l’area di gioco, dislocati ad una distanza di circa 4 centimetri l’uno dall’altro. Questi consentono di carpire i movimenti della palla virtuale, colpita dal giocatore, e di simularne la traiettoria tenendo conto di tutte le possibilità del caso come ostacoli, deviazione del vento, percorsi di gioco e così via.

Le informazioni verranno proposte all’utente tramite due appositi schermi, quello di base in cui visualizzare le fasi della partita, e un mini monitor touch-screen tramite il quale si può interagire con il sistema impostando la difficoltà, lo scenario e molto altro ancora.

Il giocatore, quindi, dovrà soltanto colpire una pallina immaginaria su di una pedana, la quale può simulare gli ostacoli su terreni sabbiosi, erbosi e quant’altro.

Se avete a disposizione la cifra necessaria all’acquisto di questo gingillo, probabilmente avrete anche un appartamento abbastanza spazioso… se non lo avete temo allora che dovrete rinunciare all’idea di acquisto. Infatti l’intero impianto occupa una superficie di 6 metri di larghezza per 3.2 di altezza e 4 di profondità. Un giocattolino niente male.