Si ritorna a parlare del vincitore del GF Andrea Cocco e della sua ex, la modella Szilvia Miskolczi. Sembrava un argomento ormai chiuso. Il bell’Andrea è ormai cotto e stracotto di Margherita Zanatta, la speaker varesina che ha conosciuto tra le mura del Grande Fratello.

Invece Szilvia pare non aver dimenticato Andrea, nonostante lui abbia dichiarato che la storia con lei è un capitolo ormai chiuso. Tanto che la modella ha inviato in messaggio a Domenica Cinque in cui chiede al modello italo-giapponese di ridarle l’anello, il simbolo del loro amore:

Galleria di immagini: Andrea Cocco e Margherita Zanatta

“Caro Andrea, voglio indietro il mio anello per far sì che rimanga vivo il ricordo della storia tra di noi due.”

Non si capisce l’urgenza della modella di comunicare certe cose per via mediatica. Forse Szilvia è una di quelle “protagoniste collaterali” del GF in cerca di notorietà di riflesso, perché non si comprende per quale motivo la ragazza compaia ancora in TV a parlare di una storia finita soltanto per colpa sua.

Sarebbe inoltre interessante sapere di che anello si tratti. Di solito gli anelli di fidanzamento non si restituiscono per superstizione (si dice gli anelli debbano essere restituiti solo in caso di morte), ma soprattutto, perché Szilvia non lascia sereno Andrea in questo momento che dovrebbe essere solo suo?