I tagli di capelli 2017 con frangia sono decisamente di tendenza e sono tra i più gettonati  dalle celebrities di mezzo mondo e non solo: da Jessica Biel a Taylor Swift fino a Marion Cotillard sono davvero poche le attrici che hanno resistito al fascino di questa acconciatura di tendenza. Corta, voluminosa, sfilata, cortissima, lunga o lunghissima, a ciuffo, asimmetrica, over o laterale: la costante delle tendenze di bellezza è la frangia, che sia declinata in versione Seventies o spettinata, netta o dall’allure vagamente grunge. Tante le possibilità di scelta e abbinamenti con tagli di capelli lunghi, medi e corti.

La scelta? Va fatta in base alla forma del viso e della struttura del proprio capello. La variante cortissima e asimmetrica è adatta a ovali perfetti e a capelli sia lisci che mossi. La frangia a ciuffo, invece, è l’ideale per volti rotondi e tagli corti con under cut. I visi quadrati con la fronte alta si valorizzano con una declinazione sfilata sulle punte che sfiora le ciglia. Infine, largo a frange lunghe e geometriche per chi ha un viso a triangolo.

Scopriamo allora quali sono le tendenze più in voga in fatto di tagli di capelli 2017 con frangia.

  • La frangia netta e voluminosa si trasforma in una versione più moderna e versatile, gioca con le lunghezze, si confonde con il ciuffo e dà personalità a ogni taglio. Sta bene con i capelli lunghi come con quelli corti, non distingue tra lisce e ricce, si presta senza distinzioni a styling definiti, grunge spettinati e acconciature da red carpet.
  • La variante cortissima si abbina alla perfezione a ciocche colorate, mentre quella sfilata, grintosa e chic insieme, riporta agli anni Settanta, ma anche maxi e voluminosa, in stile anni Ottanta.
  • La frangetta spettinata è perfetta per le donne dai capelli mossi che vanno sempre di fretta.
  • La frangia lunga e pesante, in stile anni Sessanta, è consigliata per capelli lisci di media lunghezza, mentre mal si adatta a una chioma riccia, in cui il netto distacco crea un contrasto spiacevole. L’effetto pieno e bombato la rende perfetta per assottigliare un viso ovale o una mascella molto pronunciata. Non valorizza, invece, i visi troppo lunghi o troppo rotondi.
  • Una della tendenze dei capelli ondulati vuole un effetto bagnato e impomatato anche per la frangia, ideale per mettere in risalto il viso e illuminarlo, un chiaro richiamo ai ruggenti anni Venti.
  • I caschetti arrotondati sono perfetti con una frangia riccia, mentre se si preferisce un taglio medio-lungo scalato una frangia sfilata è l’ideale e creerà un perfetto stile anni ’70.
  • La frangia laterale è adatta ad ogni forma di viso e per ogni tipo di capelli – lisci, mossi o ricci – e su tutte le lunghezze. Si tratta del tipo di frangia più fresco di sempre.