Ogni stagione ha i suoi trend in fatto di tagli di capelli e per l’estate 2016 ne abbiamo già individuati alcuni. D’altra parte, si sa, quando c’è un cambio in vista, che sia di vita o di stagione, un nuovo hair-look è sempre opportuno. Il più delle volte ci facciamo consigliare dal nostro parrucchiere di fiducia, che sa (o almeno dovrebbe sapere) quali sono i tagli che si combinano meglio con il nostro viso e lineamenti. Questo però non significa che qualche input non possa venire anche dai trend.

Ecco, quindi, cinque tagli di capelli estate per la stagione in arrivo.

  1. Bob asimmetrico e/o sfilacciato. È da qualche stagione che le donne stanno optando per un bel bob, la giusta via di mezzo per chi vuole darci un taglio senza esagerare e rimanere molto femminile. Il consiglio, dato che in estate si ha voglia di essere sbarazzine, è quello di farlo asimmetrico e/o sfilacciato.
  2. Wob corto. Per chi non avesse ancora molta dimestichezza con il nuovo vocabolario degli hair-stylist, il wob è la versione mossa del bob. Un taglio che ha conquistato da tempo le star di Hollywood e che, di riflesso, sta iniziando ad essere imitato anche dalle donne “comuni”. Un consiglio: cercate di portarlo corto.
  3. Taglio medio scalato. Se non ve la sentite di avere capelli troppo corti, puntate su un taglio medio, meglio se scalato, che è decisamente più fresco e giovanile. In questo caso potete scegliere di portarli sia lisci che ondulati.
  4. Taglio scalato lungo e disordinato. Nel caso vi sentiate particolarmente rock e vogliate stupire tutti con “effetti speciali” potete andare dal vostro parrucchiere e chiedergli di mantenere la lunghezza dei capelli, ma di scalarveli dando poi un tocco di disordine ribelle. Se poi volete aggiungere anche un cambio di colore, magari ardito, avrete completato l’opera.
  5. Caschetto con frangia. Se non siete tipi che amano le sfide e rischiano sui proprio capelli, potete rimanere su un classico che però continua ad essere di moda, ovvero un bel caschetto (medio o corto) con frangia.