Ci sono dei tagli di capelli per viso ovale che stanno meglio di altri e che ne valorizzano la forma. Quando si è alle prese con la scelta di un nuovo hairlook, infatti, si deve sempre tenere presente la forma del viso: un elemento questo fondamentale, ma troppo spesso non preso in considerazione, persino da alcuni parrucchieri che si limitano ad accontentare le richieste delle loro clienti senza consigliarle. Capita così di ritrovarsi con un taglio che non valorizza e, una volta realizzato, magari non piace nemmeno. Quindi, piuttosto che correre poi ai ripari, meglio partire con il piede giusto fin dall’inizio.

Per prima cosa è necessario sapere che forma ha il proprio viso: se la sua lunghezza corrisponde alla metà della sua larghezza è decisamente ovale. In questo caso, per fortuna, è difficile sbagliare taglio dato che i tratti sono più regolari e le opzioni diverse, tanto che si può persino sperimentare con tranquillità.

Lo stesso vale per la lunghezza del taglio: ci sono donne che stanno meglio con i capelli corti e chi con i lunghi, mentre per chi ha un viso ovale è per fortuna indifferente. Se comunque non avete idea di come trasformare il vostro hairlook, vi diamo qualche consiglio.

  • Corto con ciuffo laterale. Se amate tenere i capelli corti potete dare loro sinuosità con un ampio ciuffo portato lateralmente.
  • Corto mosso. Più sbarazzini possono essere i capelli portati sempre corti, ma mossi e con piccole ciocche all’apparenza ribelli.
  • Corto e all’indietro. Largo anche a un hairlook androgino con taglio cortissimo e all’indietro, per evidenziare a valorizzare ancora di più il volto.
  • Lungo mosso. Nel caso vogliate tenerli lunghi potete puntare anche in questo caso sul mosso, magari con ciuffo laterale.
  • Lungo e senza frangia. Non è necessario che un taglio lungo abbia una frangia o un ciuffo: se è possibile si può fare anche con riga centrale.
  • Lungo e raccolto. Come dicevamo il viso ovale è regolare e quindi non ha imperfezioni da nascondere. Largo quindi anche ai capelli lunghi e raccolti.
  • Medio-corto asimmetrico. Si può anche scegliere la via di mezzo, ovvero un medio-corto con varianti che vanno dal mosso all’asimmetrico.
  • Bob scalato. Un taglio che sta conquistando sempre più donne è il bob. Chi ha un viso ovale può farlo, magari scalato ai lati.
  • Bob con frangia. Il bob può anche essere regolare e puntare su una frangia, preferibilmente lunga.
  • Bob ondulato con ciuffo. Se vi piace proprio il bob, c’è un’altra variante: con capelli ondulati e ciuffo di lato.