Quando si decide di dimagrire occorre pianificare la strategia più adatta, che comprenda lo studio del corretto regime alimentare, del giusto movimento e anche della opportuna predisposizione psicologica per affrontare un periodo di rinunce in vista però di un risultato appagante.

Ecco alcuni semplici consigli per dimagrire. La prima regola per approcciare al meglio a questo processo è non essere ossessionate dalla bilancia. Pesarsi tutti i giorni infatti, non solo è inutile ma a volte addirittura controproducente.

L’organismo infatti è soggetto a naturali fluttuazioni di peso dovute a molteplici fattori e questo spiega perché a volte da un giorno all’altro si riscontrino variazioni anche consistenti. Ma per dimagrire occorre il giusto tempo ed ecco perché è consigliabile pesarsi una volta alla settimana sempre alla stessa ora della mattina, appena sveglie e dopo aver urinato.

Il secondo consiglio da seguire se si vuole veramente dimagrire è quello di muoversi. E anche per chi non ama la palestra o non ha tempo di seguire dei corsi di fitness esistono molti modi per fare esercizio fisico sfruttando le semplici attività quotidiane.

Per prima cosa camminare: fare le scale invece di prendere l’ascensore, parcheggiare un po’ più lontano del solito, fare una passeggiata ogni volta che se ne ha la possibilità anche solo per fare shopping o comprare il giornale.

Anche in casa si possono bruciare calorie ad esempio facendo le pulizie. La stessa cosa vale per il giardinaggio, 15 minuti di rasatura del prato bruciano 78 kcal. Tra le altre attività che permettono di consumare calorie ci sono il lavaggio manuale della automobile e soprattutto giocare con i propri bambini.

Una parte fondamentale del processo di dimagrimento consiste ovviamente nell’alimentazione che dovrà essere bilanciata ma povera di grassi saturi e ricca di fibre e vitamine. Ma forse non tutti sanno che ci sono degli alimenti che aumentano il consumo metabolico favorendo la perdita di peso.

Tra questi ce ne sono 2 che sono stati riconosciuti da parecchi studi come dei veri e propri brucia grasso: il te verde e il peperoncino. Secondo le ricerche bere da 5 a 8 tazze di tè verde al giorno riduce il peso corporeo del 5.6% e riduce l’accumulo di grasso addominale del 17.8% in un periodo di 8 settimane.

Inoltre riduce il rischio di tumore, sindrome metabolica e problemi cardiaci. I suoi estratti infatti hanno un effetto diretto sul metabolismo il quale viene accelerato e brucia più velocemente le calorie ingerite. La stessa cosa vale per il peperoncino ormai assurto alla qualifica di brucia grassi grazie alla capsaicina in esso contenuta.

Questa sostanza ridurrebbe l’appetito inducendo a ingerire meno calorie e quindi a dimagrire. Inoltre aumenta il metabolismo e la termogenesi, un processo biologico che consente di bruciare calorie.

Fonte: consigli per dimagrire.