Il Tapis Roulant è uno degli attrezzi più apprezzati per dimagrire senza eccessivi sforzi, poiché possiede due vantaggi in particolare: è adatto a tutti, perché simula il gesto naturale della scorsa, e permette di allenarsi comodamente anche in casa. Ormai ci sono infatti sul mercato anche tapis roulant di dimensioni contenute, in vendita a un prezzo abbastanza accessibile. Di seguito alcuni consigli sugli esercizi per dimagrire.

Tapis Roulant: quanto tempo ci vuole per dimagrire?

Per dimagrire col tapis roulant non bisogna fare maratone, basta infatti un po’ di attività costante e adeguata come ad esempio 30 minuti di esercizio al giorno, non troppo dunque. Questo perché quando non si consumano tutte le forze a disposizione, l’allenamento fa sentire più carichi di energie e più motivati a seguire uno stile di vita all’insegna della salute.

Quante calorie si bruciano col tapis roulant? Questo dato varia a seconda della persona; a ogni modo, la regola fondamentale – che gli studiosi riconoscono come una ottima approssimazione – indica che le calorie consumate sono direttamente proporzionali al peso della persona che lo usa e ai chilometri percorsi. Quindi, la formula comunemente usata è la seguente:

Calorie consumate = Km percorsi x Peso in Kg

Esercizi per dimagrire: consigli per l’allenamento

Chi si trova per la prima volta davanti a un tapis roulant e non sa che allenamento intraprendere, oppure in generale non fa attività fisica da almeno tre mesi, dovrebbe iniziare impostando la camminata, per poi di settimana in settimana aumentare gradualmente l’intensità dell’esercizio fino ad arrivare a una corsa sostenuta. Meglio riscaldarsi prima della routine e soprattutto di non esagerare.

Di solito la corsa lenta è quella che permette di ottimizzare il dimagrimento, ma tutto dipende dal tempo che si ha a disposizione: se non si potrà usare il tapis roulant molto frequentemente, allora si potrà correre un po’ veloce per raggiungere buoni risultati. L’ideale è comunque allenarsi tre volte alla settimana per un minimo di 30 minuti.

Alcuni consigli per allenarsi col tapis roulant:

  • prima di iniziare bisogna effettuare un po’ di riscaldamento muscolare, poi salire sulla pedana assicurandosi che non sia già in movimento;
  • partire con 5 minuti di camminata, per poi aumentare la velocità e successivamente, quando si prenderà confidenza con l’attrezzo, per dimagrire sarà bene aumentare anche la pendenza;
  • durante l’esercizio bisogna mantenere sempre una posizione eretta e non scegliere un allenamento troppo intenso, ma impostato in base al proprio limite di affaticamento;
  • a fine esercizio intenso, fare altri 5 minuti di camminata lenta, scendere dalla pedana e fare 10 minuti di stretching.

Allenarsi col tapis roulant può essere noioso per alcuni, ma per superare questo ostacolo basta piazzare l’attrezzo davanti alla TV, oppure utilizzarlo con la propria stazione radio preferita o il lettore MP3. Con questi semplici trucchetti sarà dunque possibile rendere il proprio allenamento più divertente e di conseguenza più produttivo.

Foto: Fitness girl running on treadmill – Shutterstock