Volete stupire i vostri ospiti con un piatto raffinato e gustoso ma semplice da preparare.

L’ideale allora è la tartare di tonno, una crudités che può essere servita sia come antipasto che come secondo piatto, accompagnata da una fresca insalata di finocchi.

Vediamo gli ingredienti e i pochi passi necessari alla sua preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

450 grammi di tonno freschissimo in tranci

1 arancia

qualche ramoscello di finocchio selvatico

olio extravergine di oliva

sale e pepe a piacimento

Grattugiate la scorza dell’arancia, facendo attenzione a non prendere anche la parte bianca che potrebbe risultare amara. Spremete poi il succo e filtratelo. Aggiungete la scorza grattata e lasciate macerare.

Lavate e asciugate i ramoscelli di finocchio selvatico e poi tritateli finemente con il coltello e aggiungeteli al succo di arancia, poi salate e pepate.

A questo punto passate alla preparazione del tonno. Con un foglio di carta assorbente eliminate il liquido in eccesso e poi tritateli finemente in cubetti molto piccoli. Una volta terminato metteteli in una ciotola capiente insieme al succo di arancia, mescolate bene e, se necessario, aggiustate di sale e pepe.

Prima di servire lasciate riposare per almeno un paio di ore in frigorifero, in modo che il tonno possa macerarsi bene insieme al succo d’arancia.