Se avete voglia di mettere alla prova i vostri sensi e non avete paura di imbattervi in sapori e abbinamenti insoliti, le esperienze proposte da Blind Taste fanno al caso vostro. Contestualmente a Taste of Milano (8-11 maggio), il grande Food Festival iniziato oggi nel capoluogo lombardo, saranno infatti organizzate vere e proprie “round table del gusto”, durante le quali sarà possibile cimentarsi in questa scoperta di sapori “al buio”, ovvero rigorosamente bendati.

A guidare i partecipanti sarà, come nella scorsa edizione, Milly Callegari, esperta in essenze e profumi, che siederà attorno a un tavolo insieme a tutti coloro che vorranno divertirsi a vivere questa esperienza sensoriale. I misteriosi assaggi dovranno essere percepiti e decifrati attraverso il gusto e l’olfatto, senza temere abbinamenti molto particolari… Una sorta di viaggio “alla ricerca del gusto” in cui il cibo si trasformerà in pura evocazione del piacere, dimostrando quanto forte possa essere la “memoria del gusto”, se correttamente e attentamente stimolata.

Tutto sarà più semplice e intuitivo proprio grazie all’intervento di Milly, che da anni si occupa di ideare e produrre essenze e profumi da aromi insoliti che vengono venduti con il suo marchio Milly Callegari. Laureata in Farmacia e specializzata in terapie alternative quali fitoterapia, aromaterapia, omeopatia ed essenze, Milly è una profonda conoscitrice degli oli essenziali, ma anche appassionata di cucina, e durante gli appuntamenti con Blind Taste proporrà i suoi manicaretti, stimolando il “senso gastronomico” dei presenti.

Milly ha pubblicato anche il libro Essenzialmente la mia cucina (Mondadori), nel quale insegna a usare composti chimici, estraendoli da fiori, frutta, radici, foglie e spezie, e a realizzare succhi, estratti, confetture, canditi, polveri, sciroppi per ottenere ottimi ingredienti per personalizzare le nostre ricette.