In molte si staranno già chiedendo come apparecchiare la tavola di Natale e stanno cercando di districarsi tra le tante tendenze di colori e stili tra cui spicca la tavola di Natale shabby chic. Inoltre ci sono le proposte del fai da te o nei negozi specializzati come Ikea, Maison du Monde, Coin e Zara Home. Lo stile shabby chic, infatti, non solo ha conquistato appassionati in tutto il mondo negli ultimi anni a colpi di materiali naturali, colori neutri, ispirazione romantica e vintage, ma sembra davvero integrarsi alla perfezione con l’atmosfera natalizia. Il Natale shabby chic è, rispetto al Natale della tradizione molto ricco di decorazioni e colori, più sobrio, specialmente nella scelta delle tinte neutre e dei materiali naturali, tuttavia conserva un aspetto di lusso ed eleganza dei tempi andati grazie alle tovaglie di pizzo, ai merletti e alle posate d’argento della nonna che questo stile predilige.

Sulla tavola di Natale shabby chic, poi, agli elementi tipici di questo amato e frequentato stile, si aggiungono i simboli delle feste, e si fa qualche eccezione per i colori, unendo a bianco, panna e tortora il rosso e l’oro in quantità limitate al posto dei classici toni pastello shabby. Vediamo alcune proposte sul mercato, tra tovaglie, piatti e decorazioni, per dare vita alla tavola di Natale shabby chic.

Galleria di immagini: Tavola di Natale shabby chic, foto

  • Tovaglia. La tovaglia shabby chic anche a Natale è semplice nella stampa, in colori naturali, con qualche concessione qua e là per l’oro e il rosso e una predilezione per pizzi e ricami. Di Zara Home la tovaglia in jacquard a righe con un tocco dorato (da 59,99 euro); cede al simbolo della stella di Natale ma in maniera molto sobria la tovaglia Zenoni & Colombi (39,90 euro); è invece un’alternativa per le tavole informali il runner in pizzo H&M Home (14,99 euro).
  • Tovaglioli. Per la tavola shabby chic al bando i tovaglioli di carta, mentre si possono abbinare anche tovaglioli in pizzo o ricamati diversi dalla tovaglia. Il tovagliolo si può fermare con un nastrino o delle trine, facendo un fiocco; un’idea alternativa è quella di utilizzare il laccio delle 5 decorazioni Ikea, tutte diverse, che potrebbero fungere da segnaposto (9,90 euro).
  • Piatti e bicchieri. Il servizio della nonna è l’ideale per mettere sulla tavola bicchieri, piatti e posate shabby chic. Se non li avete conservati provate da Maisons du Monde, con i piatti bianchi in maiolica Bourgeoisie (da 22,99 il pezzo) e da Coin Casa, dove troverete dei perfetti bicchieri in stile vintage (4,99 euro l’uno).
  • Candele. Le candele sono la decorazione più amata e diffusa nello stile shabby chic, insieme ai fiori, e si adattano alla perfezione allo spirito del Natale. Potete puntare sull’ispirazione naturale, come con i ceri a forma di pigna Ikea (2,99 euro per 2 pezzi) o il portacandele Zara Home con foglie (11,99 euro); su un classico shabby come la lanterna Brandani (19,63 euro) o sull’elegante candeliere a 3 bracci in metallo smaltato grigio di Maisons du Monde (39,99 euro). Accendete invece la candela profumata in barattolo ermetico H&M Home solo prima o dopo aver mangiato (9,99 euro).
  • Decorazioni. Se le candele non fanno per voi o ci sono dei bambini piccoli a tavola, è possibile infine puntare su decorazioni pratiche sempre ispirate alla natura, come corone di bacche o di pigne come la proposa di Coin Casa, che anche una brillante e discreta finitura glitter (29,90 euro).