Una tavola con cibi dai colori rosso e blu è il consiglio che danno alcuni esperti per dimagrire e allungare la propria vita mettendosi al riparo da alcune malattie cardiovascolari come il diabete.

Via libera quindi ad arance rosse, ciliege, uva nera, melenzane, mirtilli e lamponi.

Il consiglio non è fornito in base alla fede calcistica, bensì in base ad uno studio secondo cui, nella suddetta frutta e verdura, si trovano gli antociani, potenti antiossidanti che (ecco la novità introdotta dalla ricerca) sarebbero più efficaci della vitamina C nel ridurre i depositi di grasso addominale e nel prevenire il diabete.

Infatti, le cavie animali che ai fini dell’esperimento sono state nutrite con una dieta ipercalorica ma arricchita con antociani non sono ingrassate. Non solo: secondo lo studio questo tipo di alimenti offre una protezione generale verso tumori e infarto.

La ricerca, comunque, non è conclusa: dopo le indagini sugli animali, adesso partirà uno studio su alcuni volontari umani. Avremo quindi ulteriori e più precise indicazioni.

Nel frattempo, aspettiamo sedute alla tavola rossa e blu.