Da licantropo a superuomo, con una parentesi amorosa nel film corale “Valentin’s Day” che uscirà nel febbraio 2010. Taylor Lautner esce sconfitto in amore nel secondo episodio della saga di Twilight “New Moon”, ma baciato dal successo nella vita reale: piovono infatti proposte per nuovi film e il giovane attore, doppiatore e karateka statunitense non può che accoglierle favorevolmente, essendo il cinema un suo cruccio ormai da dieci anni.

Le ultime indiscrezioni lo vedono attore protagonista nel film d’azione “Max Steel”, ispirato all’omonimo personaggio della Mattel, la casa produttrice di “Barbie”, “Big Jim” e “He-Man”. La Paramount Pictures Corporation vorrebbe sfruttare il successo ottenuto dall’attore nella saga di Twilight per garantire una buona affluenza del pubblico, anche femminile, nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. La casa di produzione e distribuzione cinematografica fondata dall’ungherese Adolph Zukor vuole così bissare il successo ottenuto con i celebri “Transformers” della Hasbro, anche questi già protagonisti di una serie televisiva animata; pare, tra l’altro, che quella di Max Steel, andata in onda nel biennio 2000-2002, sia tuttora tre le più popolari in America latina.

Ma chi è Max Steel? Il suo vero nome è Josh McGrath ed è un giovane ragazzo orfano adottato dal migliore amico del padre, Jefferson Smith, che lavora in una compagnia che produce articoli per sport estremi. In realtà l’attività è una copertura per mascherare un’agenzia d'”intelligence” segreta chiamata “N-Tek”. Durante una visita al padre adottivo, Josh si trova coinvolto in un assalto perpetrato da un gruppo di agenti rivali guidati dal terribile Psycho. Da questo incontro-scontro Josh avrà la peggio perché sarà attaccato da una serie di nanoparticelle che entrando nel suo corpo cercheranno di causarne la morte. Jefferson Smith accetterà di sottoporre il figlio adottivo ad una forte esposizione di energia transfasica che lo salverà dalla morte fornendogli inoltre alcuni superpoteri. Da quel momento Josh diventa Max Steel e inizia a combattere i cattivi (come Mr. Dread, capo di Psycho, mutanti, scienziati pazzi, mostri e mutanti).

La Paramount Pictures non ha ancora scelto a chi affidare le riprese di questo sci-fi action movie, ma la stesura dello script è stata affidata al duo Chad Damiani e J.P. Lavin, che ultimamente hanno firmato la sceneggiatua di “Capeshooters” per la Warner Bros e “Sons of the Hammer” per la Strike Entertainment. Il film di Max Steel uscirà nelle sale cinematografiche nel 2011.