Taylor Lautner è in fase promozione di diversi film, non solo “Breaking Dawn parte I“, ma soprattutto del thriller “Abduction“. Per parlare di quest’ultimo è stato in America Latina dove è incappato in un momento di imbarazzo quando il traduttore simultaneo è andato in tilt.

Era circondato da tre donne nel programma televisivo “Despierta America” e, a dire il vero, l’imbarazzo è stato reciproco. Da subito qualcosa è andato storto con le cuffie da cui avrebbe dovuto ascoltare l’interprete, e dopo un momento di silenzio gelido, le conduttrici sono dovute intervenire in inglese.

Galleria di immagini: Taylor Lautner e Lily Collins: nuove foto da Abduction

Se non fosse che per farsi capire anche dagli spettatori, l’inglese era mescolato allo spagnolo e il risultato è stato particolarmente confuso, con Taylor che non sapeva bene da che parte guardare né cosa rispondere.

L’unica cosa piuttosto chiara era l’insistenza delle giornaliste verso la sua storia con Lily Collins, che però Taylor ha mantenuto molto sul vago, da vero cavaliere.

Dopo essersi sperticato su quanto talento abbia la ragazza, e su quanto tempo abbiano trascorso insieme sul set, alla domanda esplicita su come fossero i loro rapporti lontano dalle riprese ha risposto:

“Siamo davvero buoni amici.”

Insomma, se anche Taylor non ha fatto proprio bella figura non sapendo destreggiarsi affatto con lo spagnolo, la situazione in generale era piuttosto imbarazzante.

Fonte: Ryan Seacrest