Lo scorso martedì sera Taylor Lautner era al Jimmy Kimmel Live, e inevitabilmente è tornato a parlare di “Breaking Dawn” e, soprattutto, della fine delle riprese. E alla domanda se qualcuno avesse pianto la risposta, a sorpresa, è stata: Kristen Stewart.

È una notizia che lascia confusi i fan della Stewart, che la conoscono soprattutto per la sua riservatezza e l’aria aggressiva, ma anche lei fa parte dei duri dal cuore tenero, come lo stesso Taylor del resto:

Galleria di immagini: Taylor Lautner al Jimmy Kimmel Live

“È stato molto strano. Abbiamo girato questi film negli ultimi tre o quattro anni. È strano sapere che non tornerò più, che non sarò più Jacob Black. Ma d’altra parte promuoveremo questi film per i prossimi due anni.”

Il fatto che li vedremo in giro insieme per i prossimi anni è effettivamente un sollievo, anche se la dichiarazione di Lautner implica anche che l’idea di spin-off con la storia di Jacob e Renesmee probabilmente non andrà in porto. In ogni caso, alla domanda se qualcuno avesse pianto, Taylor ha risposto:

“A essere onesto, sì. Io ero davvero sconvolto, ma la sorpresa più grande è stata Kristen.”

E di fronte al mormorio inaspettato dell’audience, ha aggiunto:

“Sì, è molto dolce. Io l’avevo detto dall’inizio. L’ultimo giorno è stato davvero commovente.”

E in effetti Taylor l’aveva predetto che ci sarebbero state molto lacrime, ma da Kristen non ce l’aspettavamo.