Taylor Lautner è decisamente l’attore che più degli altri è stato scosso dalla fine delle riprese della saga di “Twilight“, e infatti continua a parlarne, sempre con toni lacrimosi.

Il ragazzo ha stretto una forte amicizia con il resto del cast, e quando ha girato le ultime scene di “{#Breaking Dawn}” non era solo Jacob Black a dire addio a Bella Swan, ma anche Taylor a Kristen Stewart e Robert Pattinson.

Galleria di immagini: Breaking Dawn: still dal trailer

Taylor aveva confessato più volte che era stata Kristen a piangere per la fine delle riprese, ma per ora è solo lui che sente tanto la mancanza dei suoi colleghi, forse anche perché Rob e Kristen continuano a vedersi, e ci mancherebbe altro. Mentre è da un pezzo che Taylor non viene visto in loro compagnia.

In un’intervista all’Herald Sun, il licantropo di “Twilight” ha dichiarato:

“Diventavamo sempre un po’ tristi quando finivamo le riprese, ma sapevamo sempre che saremmo tornati insieme per girarne un altro. Ma ora sapere che non tornerò a interpretare Jacob Black è un sentimento strano. Dal lato positivo, saremo in giro a promuoverli per il prossimo anno e mezzo perciò trascorreremo altro tempo insieme. Ma quando tutto è stato detto e fatto, la cosa più grande che ho ottenuto dalla saga sono le amicizie con tutti.”

In particolare proprio con Rob e Kristen, di cui lui stesso dice che sono suoi amici molto intimi. E proprio la scena finale con loro è stata la più straziante:

“È stata dura. E non ha aiutato il fatto che la mia ultima scena con Rob e Kristen era una scena dove ballavamo, una specie di ultimo ballo di Jacob al matrimonio di Bella. È una scena molto commovente per Jacob perché fondamentalmente sta dicendo addio a Bella e in un angolo della mia mente io stavo dicendo addio a loro e alla saga.”

Povero Taylor, ma almeno a novembre, e manca davvero poco ormai, con l’uscita di “Breaking Dawn parte I” il magico trio si unirà di nuovo e il ragazzo ritroverà il sorriso.

Fonte: Herald Sun