La star di “Twilight” Taylor Lautner ha ricevuto una richiesta particolare, una sorta di proposta indecente che tuttavia arriva direttamente dal proprietario di una società che noleggia camper. Per chi non ha seguito la vicenda dal principio, pare che l’attore abbia denunciato l’azienda per la mancata consegna di un camerino sul set del film “Abduction“, cosa che sembra gli abbia portato una notevole quantità di stress.

Ora, invece, il NY Daily News ci informa che Brent Mc Mahon ha proposto una soluzione pacifica per risolvere la faccenda senza passare per vie legali, chiedendo a Taylor di gareggiare con lui in una gara di muscoli. L’uomo ha anche promesso che, in caso di vittoria, donerà 40 mila dollari al “Children’s Hospital” della Orange County.

Per il momento Robert Barta, il legale di Lautner, non ha voluto rilasciare commenti, ma è poco probabile che la giovane star interprete di “Jacob” accetterà questa soluzione davvero originale.

Le tante ammiratrici dell’attore diciottenne dovranno quindi accontentarsi di apprezzare le sue doti fisiche attraverso i film: il sex appeal di Taylor è stato anche recentemente paragonato al grande Tom Cruise degli esordi, che a quanto sembra condivide con lui la passione per le t-shirts attillate che mettono in evidenza i muscoli scolpiti.