Taylor Lautner è molto amato dal suo pubblico, tuttavia vive un po’ nell’ombra rispetto a Robert Pattinson e Kristen Stewart, protagonisti della saga di “Twilight“. E mentre molti sostengono che l’attore sia invidioso del loro successo, lui racconta di essere diventato timoroso nei confronti dei fan proprio a causa di un episodio accaduto con la bella collega.

Lautner sta vivendo un momento davvero speciale, tra le riprese del film “Breaking Dawn” e la sua relazione con Lily Collins, figlia del celebre Phil. Ma è stato lo stesso interprete di Jacob a rivelare un fatto particolare che riguarda lui e Kristen, letteralmente assediati dai fan mentre si trovavano in Brasile per la promozione di “Eclipse”.

In Brasile centinaia di fan hanno preso d’assalto l’hotel perché c’era Kristen Stewart, e anche io ero dentro. Ci nascondemmo in questa piccola stanza per 45 minuti in attesa della squadra SWAT. Ci siamo detti l’un l’altro, “E se entrano in questa stanza? Ci faranno a brandelli!”

Da quel giorno Taylor ha alzato decisamente la guardia, e sembra partecipare mal volentieri agli incontri e raduni che prevedono la presenza di tantissimi appassionati scatenati.

Ero solo in Australia per un evento e c’erano 4.000 fan. Stavo camminando e loro tendevano le braccia, e volevano che io firmassi autografi. Un braccio aveva tatuato un branco di lupi, e una ragazza mi ha chiesto se potevo mettere la mia firma proprio li. L’ho fatto, e il giorno dopo qualcuno mi ha detto che la ragazza si era fatta tatuare anche la mia firma.

Certo Lautner ha ragione a essere intimorito, e ci chiediamo che cosa succederà durante il lancio dell’ultimo capitolo della saga.