Mentre tutti ormai danno per scontata una sua carriera nei film d’azione, Taylor Lautner ha confessato che gli piacerebbe di più far ridere in qualche commedia. Non sa ancora se ha talento come comico, ma gli piace divertirsi e divertire.

La star di “Twilight” Taylor, apparso insieme al resto del cast di “Breaking Dawn” al Comic-Con, ha rilasciato un’intervista a MTV dove ha rivelato le sue mire da commediante:

Galleria di immagini: Breaking Dawn al Comic Con

“Ho sempre amato le commedie. Ho fatto Saturday Night Live, poi ho fatto quella cosa con Tom [Cruise] agli MTV Movie Awards, e poi più di recente lo sketch con Jason Sudeikis, che è stato veramente divertente.”

Se ritiene di avere le carte in regola per lanciarsi nella carriera di comico, ha risposto sobriamente:

“Mi piace semplicemente divertirmi. Non credo affatto di essere divertente, ma mi piace divertirmi.”

Ma del fantomatico progetto che avrebbe in ballo con il regista Gus Van Sant e lo sceneggiatore premio Oscar Dustin Lance Black, con cui è stato visto uscire a cena una decina di giorni fa, non si è sbilanciato. Ha detto solo serafico:

“Sono due uomini talentuosi. Vedrete.”

Pare poco probabile però che trovi sfogo alla sua vena comica con i due big di Hollywood, noti più per drammi come “Milk“, “Will Hunting” o “Last days”. Niente di cui ridere, generalmente.