Non vuole essere criticata o paragonata a qualche collega, Miley Cyrus per prima. Ma gli ingredienti che compongono il video dell’ultimo singolo di Taylor Momsen, “Just Tonight”, ricordano inevitabilmente la regina del pop: Lady Gaga.

Se la ribelle Taylor si era spogliata nella clip di “Make me wanna die”, in questa ultima fatica discografica la trasgressione non arriva dal mostrarsi seminuda o supersexy, ma bensì da alcuni dettagli copiati dalla Germanotta, come abiti aderenti in latex e sangue che gronda da tutte le parti.

Nel video, infatti, la protagonista si punge volutamente il dito con la spina di una rosa, e fiumi di sangue iniziano a scorrere dalle mani e dagli occhi. Persiste come una sorta di marchio di fabbrica il rossetto scuro sulle labbra, mentre una new entry è rappresentata dal collare nero che le cinge il collo.

Non siamo certo lontani dall’ultima nota esibizione della star diciassettenne dal vivo durante un concerto, quando ha scoperto il seno abbandonando ogni pudore. La protagonista di “Gossip Girl” è audace e disinibita nell’abbigliamento come nelle parole: non dimentichiamo le sue rivelazioni riguardo la passione per i film porno, l’autoerotismo e via dicendo.

Tanto per non smentire se stessa e affermare la sua diversità, ecco che cosa ha scritto Taylor su Twitter a proposito di Halloween.

Qualcuno mi ha appena detto che ha adorato il mio costume da Taylor Momsen.