Stavolta qualcuno ha osato fischiare la 17enne Taylor Momsen, ma non per via di un altro flash di seno al vento, né per qualche insulto della ragazza ai suoi stessi fan. Più ragionevolmente perché ha scambiato gli scozzesi di Glasgow per inglesi. E si sa quanto ci tengono.

Continua il tour di Taylor per l’Europa. Adesso dovrebbe essere in viaggio per Amsterdam, visto che era rimasta bloccata in Germania causa volo cancellato per gelo e maltempo, dove ha pensato di andare a spassarsela un po’.

Ma fino alla settimana scorsa era ancora in Gran Bretagna a portare in giro i suoi concerti con le Pretty Reckless e a Glasgow ha fatto la gaffe che ha spiazzato tutta la platea. Ha esordito così dal palco:

Glasgow sei molto bella stanotte. Noi siamo le Pretty Reckless e abbiamo sentito dire che la folla di Glasgow è la più pazza dell’Inghilterra.

E il gelo calò sulla folla, fin lì in visibilio. Un fan si è lamentato sui giornali del fatto che la star di “Gossip Girl” non si sia nemmeno scusata dell’errore. Probabilmente perché lì per lì nemmeno se ne sarà accorta. Bisogna dire, però, che l’ha fatto il giorno dopo su Twitter:

Glasgow ti adoro, adesso devo andare in giro per la SCOZIA (ahah! Scusate la gaffe)

Purtroppo per lei, ha lanciato la gaffe a un pubblico notoriamente, e storicamente, attaccato a queste “finezze”.