Ormai si parla di Taylor Momsen solo per le sue uscite particolarmente inopportune, l’ultima martedì sera quando si è presentata mezza nuda alla première del film di Justin Bieber. Forse spera di convincere Noel Gallagher a cantare con lei ricorrendo a questi mezzi.

La 17enne Momsen dice che questo è il suo stile e che lo porta in giro dovunque. Nessuno vuole mettere in dubbio la sua personalità, ma presentarsi in mutande e corsetto neri stile dominatrice a un evento come la première di “Never say never”, dove c’era per lo più un pubblico di bambini, avrebbe dovuto metterla sull’avviso che non sarebbe stata una mossa di buon gusto.

Galleria di immagini: Taylor Momsen nuda da Justin Bieber

Soprattutto pensando che accanto a lei sarebbe sfilati Justin Bieber, Selena Gomez e Miley Cyrus sobriamente vestite. Ma alla ribelle cantante-attrice non poteva interessare di meno:

Sono quello che sono, mi vesto come voglio anche se sono alla première di Justin Bieber. Ho disegnato il corsetto io stessa con un amico.

E però la scenetta ha riportato l’attenzione su di lei, e sull’intervista che ha rilasciato su “M is for Music” in cui, oltre a disquisire sul fatto che per lei scrivere le canzoni sia fondamentale, dice che sogna di collaborare con Noel Gallagher:

“Mi piacerebbe tantissimo scrivere qualcosa con Noel Gallagher. Farei una canzone con tutti gli Oasis, ma mi piacerebbe molto scrivere una canzone con Noel”

Chissà se il turbolento cantante accetterà l’invito della Momsen. Di sicuro hanno entrambi una passione per la trasgressione gratuita.