Taylor Momsen è stata cacciata dal cast della serie TV “Gossip Girl”? Sembrava che le cose stessero così, ma dalla produzione dello show fanno sapere che le voci sono prive di fondamento e il suo ruolo è stato attualmente ridimensionato solo per ragioni creative.

Dalla produzione di “Gossip Girl” hanno smentito che il suo scarso utilizzo negli ultimi episodi sia dovuto al comportamento trasgressivo della Momsen e hanno fatto sapere alla rivista People:

Taylor è ancora un membro regolare del cast. Sì, in quest’ultima stagione l’avete vista di meno, ma questo è dovuto a ragioni strettamente creative. Considerando che Serena Van der Woodsen (Blake Lively) e Blair Waldorf (Leighton Meester) sono andate al college, altre storie (compresa quella di Jenny) sono state più difficili da adattare. Quando vedi Jenny vuoi che conduca la storia, non che se ne vada solo in giro con le diaboliche compagne di liceo.

L’attrice 17enne, anche cantante nella rock band Pretty Reckless, continuerà quindi a vestire i panni di Jenny Humphrey. Sembra quindi che l’Upper East Side non sia ancora riuscito a liberarsi di lei, per il momento.