È proprio vero che quando si tratta di creare scandali Taylor Momsen dimostra un’età maggiore della sua. Eccola in posa mentre indossa biancheria intima sexy con cinturone e pistola in mano, in chiaro atteggiamento provocatorio.

A mostrare Taylor in questa inedita veste è il DailyMail, che pubblica la cover che Revolver Magazine dove la star diciassettenne ricorda inevitabilmente una giovane squillo, ritratta mentre guarda dritto negli occhi lo spettatore con la sua aria spavalda, per nulla preoccupata di farsi vedere in calze autoreggenti e fianchi scoperti.

La Momsen conferma ancora una volta la sua voglia di giocare con questa immagine trasgressiva, ma d’altra parte alcune sue affermazioni sono state spesso più taglienti e provocatorie del suo stesso abbigliamento. Basta pensare a quando la protagonista di “Gossip Girl” ha raccontato di possedere un vibratore, e di saper maneggiare un coltello.

Ecco che cosa pensa la cantante riguardo le critiche mosse da numerosi genitori, preoccupati che diventi un modello negativo per le adolescenti.

Io non faccio questo lavoro per essere un modello per qualcuno. Quindi mi spiace se sto influenzando i vostri figli in un modo che non vi piace, ma non posso essere responsabile delle loro azioni. Non mi interessa.

Il comportamento della biondissima star è stato condannato anche da Tim Gunn sul set di “Gossip Girl”, che ha rilasciato alcune dichiarazioni abbastanza pesanti su Taylor, definita come una ragazzina viziata e poco professionale.

Che diva! Era patetica, non riusciva a ricordare le sue battute, e non ne aveva nemmeno così tante. Ho pensato tra me: “Perché siamo tutti tenuti in ostaggio da questa marmocchia?” Mi piacerebbe dirle: “Sai signorina, ci sono centinaia di migliaia di ragazze che sono altrettanto interessanti e anche più intelligenti di te”.

Ma a quanto pare, la Momsen si cura pochissimo dell’opinione altrui. Tra le provocazioni di Taylor e le ultime azzardate scelte di stile della coetanea Miley Cyrus, ci chiediamo che cosa pensano le diciassettenni delle sue star ribelli.