Taylor Momsen continua imperterrita a dare scandalo, esibendosi in performance sempre più provocatorie e spesso ritenute inadatte alla sua giovane età. La diciassettenne biondissima cantante statunitense, infatti, ha deciso di improvvisare uno striptease nel nuovo video di “Make me wanna die”.

Una versione del brano era già stata girata lo scorso maggio, tuttavia l’interprete di Jenny Humphrey in Gossip Girl ha evidentemente riflettuto sul fatto che il filmato non era abbastanza trasgressivo per i suoi gusti, pertanto ha provveduto a rifarlo da capo, come ci racconta il Daily Mail.

Che la star ami scherzare con il fuoco è ormai risaputo, infatti anche in questo video le fiamme sono assolute protagoniste. Gli elementi per una sorta di sexy horror ci sono tutti, dalle lingue di fuoco al cimitero, fino alla protagonista che si aggira in completino intimo e calze autoreggenti.

La Momsen non è nuova a queste bizzarre iniziative in materia di stile, infatti anche recentemente hanno fatto molto scalpore un paio di complicatissime scarpe con la zeppa indossate in Florida durante il “Sunshine State’s Warped Tour”. Trasparenti, altissime, e con la base riempita di banconote: una vera spogliarellista.