Il tè oolong aiuta a dimagrire e apporta notevole benessere all’organismo. Il tè è una delle bevande più simili a un elisir di lunga vita che la natura ci abbia regalato. Contiene infatti il calcio che aiuta a eliminare l’adipe dalle cellule, il potassio che ha una funzione drenante, il magnesio che combatte la fame nervosa e tantissimi altri principi attivi che aiutano a perdere peso e a combattere i radicali liberi, colpevoli di accelerare l’invecchiamento.

Come preparare un tè oolong e perdere peso? Questa speciale varietà di tè, viene ottenuta dalla semi fermentazione di foglie nere e verdi ed è caratterizzata da un sapore che riporta subito all’intenso profumo dei fiori primaverili e del sottobosco, per cui è ottimo da bere anche senza zucchero.

Contiene polifenoli dal potere antiossidante e dosi notevoli di teina e catechina che, combinate insieme, favoriscono il dimagrimento accelerando il metabolismo.

Bere il tè è un rito antichissimo, ma per ottenere i migliori risultati è necessario consumare circa 4-5 tazze al giorno di tè oolong per almeno un mese, affiancandolo a una dieta equilibrata e leggera. Si riuscirà così a ottenere una diminuzione del girovita di ben 4-6 centimetri con conseguente perdita di peso.

Le proprietà benefiche del tè oolong (che in cinese significa drago nero), come di quasi tutti i tè, si mantengono inalterate nella versione in foglie o in bustina piuttosto che nei preparati istantanei.

L’infusione deve durare almeno 5 minuti dopo i quali il tè oolong inizia a sprigionare tannino, un elemento con proprietà calmanti per lo stomaco e per chi soffre di intestino irritabile.

Secondo alcuni studi inoltre, il consumo costante di tè oolong ha dimostrato di ridurre l’assorbimento di colesterolo da parte dell’intestino. Questa proprietà unita a quella antiossidante sembra conferire a tale varietà di tè una funzione protettiva anche contro l’arteriosclerosi.

Oltre alla versione classica di infuso semplice, provate anche l’abbinamento tè oolong e succo di lamponi. Questa gustosa combinazione aiuta in particolar modo a combattere il gonfiore tipico del periodo premestruale. Aggiungere a una tazza di tè oolong freddo il succo di 100 grammi di lamponi. Bere 4-5 tazze non zuccherate al giorno.

E per concludere una curiosità: il tè oolong tradizionalmente viene servito nella cosiddetta tazza Gaiwan composta da tre parti che in Cina hanno una particolare simbologia: il piattino rappresenta la terra, il coperchio il cielo mentre la tazza, che si trova in mezzo tra gli altri due, simboleggia l’uomo.

Fonte: TGcom.